THE ARISTOCRATS approdano al CAP10100 di Torino, report e foto della serata

THE ARISTOCRATS approdano al CAP10100 di Torino, report e foto della serata

Torino sta diventando una città al top per gli eventi live, come forse non era mai successo prima. La sera del 23 Novembre mi vede al CAP10100 per assistere al concerto del trio The Aristocrats, che vede proprio Torino come prima delle sette tappe italiane del nuovo The Defrost tour Europe 2023 – peraltro, data già in sold out da tempo.

The Aristocrats – il chitarrista Guthrie Govan (Steven Wilson, Hans Zimmer, Asia/GPS), il bassista Bryan Beller (Joe Satriani, Steve Vai, Dethklok) e il batterista Marco Minnemann (Steven Wilson, Joe Satriani, Steve Hackett) – sono reduci da due date estive a Terni e Pisa, dove riscontrarono un notevole successo di pubblico.

Nell’ultimo decennio il trio ha pubblicato album ben accolti dal loro pubblico ed hanno fatto tour in tutto il mondo, consolidandosi come uno dei gruppi di rock-fusion strumentale musicalmente più originali, irriverenti e divertenti in circolazione. Anni fa, avevo assistito ad un loro concerto e la loro performance live mi piacque notevolmente… devo ammettere che sono dei grandi musicisti.

Appena arrivato il momento di salire sul palco The Aristocrats aprono il loro set con ‘Stupid 7’ e si intuisce subito, ed è facile capire, che sarebbe seguito davvero un qualcosa di speciale. Guthrie Govan, Bryan Beller e Marco Minnemann non hanno bisogno di presentazioni su chi sono e cosa hanno fatto finora nella musica, le loro biografie e feedback sono semplicemente stupefacenti!

Per oltre due ore questi tre musicisti hanno affascinato il pubblico presente al CAP10100, gran parte del quale erano musicisti, ed è stato molto interessante sentire i commenti tra loro. Il concerto, devo dire, è stato molto aiutato dall’ottimo suono sul palco.  Eccellente è stata anche la comunicazione simpatica con il pubblico, soprattutto da parte di Beller, il quale ha risposto in modo particolarmente caloroso. The Aristocrats a fine concerto hanno salutato il pubblico, ringraziando tutti i presenti e promettendo di ritornare al più presto.

Una nota importante che devo fare è che, nonostante un’esecuzione strumentale dal vivo spesso stanchi il pubblico, qui il set è stato strutturato in modo tale da provocare probabilmente il contrario, anche in chi non era musicista, che ha dimostrato di non volere che il concerto finisse. I fan della band stasera hanno avuto modo di ascoltare in anteprima alcuni brani del nuovo album in uscita l’anno prossimo, fra cui ‘Hey… Where’s My Drink Package?’, ‘Sgt. Rockhopper’ e ‘Aristoclub’; insieme ad una selezione molto curata di pezzi più conosciuti e altri raramente proposti nei loro live.

Prima di concludere, e lasciarvi alla photogallery, devo elogiare l’organizzazione del CAP10100 per l’ottima organizzazione dell’evento, in quanto tutto ha funzionato alla perfezione. I miei complimenti anche alle persone presenti che hanno rispettato la volontà dei musicisti dall’attenersi a fare foto e riprese video con il proprio cellulare, per non dare fastidio con luci e flash al concerto.

 

THE ARISTOCRATS live @ Torino 2023


The Aristrocrats…. Non vedo l’ora di assistere ad un altro vostro concerto!

Setlist: Stupid 7 / Hey… Where;s My Drink Package? / Sergeant Rockhopper / Bad Asteroid / The Ballad Of Bonnie And Clyde / Aristoclub (+drum solo) / Through The Flower / Ohhhh Noooo / Furtive Jack / Last Orders. Encore: Blues Fuckers.

A cura di Pino Panetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *