CADAVERIA – Horror Metal

CadaveriaQuarto album per Cadaveria e compagni. ‘Horror Metal’ esce all’inizio del 2012 con un monicker che rispecchia ampiamente il genere trattato; infatti, sin dalla prima traccia ‘Flowers in Fire’, di cui è disponibile il video ufficiale. si viene trascinati in un’atmosfera horror la cui cornice stregata tiene imprigionati di traccia in traccia. Segue ‘The Night’s Theatre’ e tanto basta per individuare subito un mood ipnotico e intenso irrorato da riffs tipicamente thrash ben suonati e sezioni ritmiche in stile Death molto aggressivo e veloce.

 

Esempio ne è la terza traccia, ‘Death Vision’ di cui è disponibile il video ufficiale. Un songwriting sofisticato impregna l’intero progetto che posa anche su basi gotiche, classiche e, all’occorrenza, su un Heavy tetro e massiccio. Segue ‘Whispers Of Sin’ il cui andamento più intenso va a delineare lo standard delle tracce seguenti. Più martellante e atmosferica è ‘Assassin’ alla quale segue ‘The Days Of The After And Behind’.

 

Dalla settima traccia ‘Apocalypse’, l’album acquista una dose maggiore di orecchiabilità e di intensità sicchè da renderlo più coinvolgente. Accenti melodici delle tastiere, riffs d’effetto e cambi di tempo diventano sempre più numerosi e curati come nella seguente ‘The Oracle(of the Fog)’ caratterizzata da un bell’intermezzo classico tra un assolo e un refrain impetuoso e robusto. In ‘Requiem’ viene accentuato il lato occulto di una litanìa sinfonica e la recita di una preghiera chiude il brano.

 

Seguono ‘This is Not The Silence’ e ‘Hypnotic Psychosis’. Particolarmente interessante è quest’ultima sia per la costruzione “a scatti” della sezione ritmica, sia per l’atmosfera perfettamente calzante con il titolo scelto. Le curiose e rivisitate ‘Whispers Of Sin (Ancestral Remix)’‘Hypnotic Psychosis (Chaotic Remix)’ hanno il compito di chiudere l’album. Un album, questo, in cui c’è molto virtuosismo vocale dato dal costante duetto growl/clean di Cadaveria stessa e in cui l’effetto suspance avvolge queste tredici tracce. L’influenza di altre band è forte, soprattutto di quelle in cui alcuni membri dei Cadaveria hanno militato in passato, ma forse è proprio questa esperienza che rende ‘Horror Metal’ un album accessibile nel suo genere.

a cura di Benedetta Kakko Delli Quadri

  • Band: Cadaveria
  • Titolo: Horror Metal
  • Anno: 2012
  • Genere: Black/Horror Metal
  • Etichetta: Backerteam Records
  • Nazione: Italia

Tracklist:

  1. Flowers In Fire
  2. The Night’s Theatre
  3. Death Vision
  4. Whispers Of Sin
  5. Assassin
  6. The Days Of The After And Behind
  7. Apocalypse
  8. The Oracle (Of The Fog)
  9. Requiem
  10. This Is Not The Silence
  11. Hypnotic Psychosis
  12. Whispers Of Sin (Ancestral Remix)
  13. Hypnotic Psychosis (Chaotic Remix)

Website

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: