VEIL OF CONSPIRACY : “Me,Us And Them”

VEIL OF CONSPIRACY : “Me,Us And Them”

Dopo aver maturato un solido background musicale,i romani Veil Of Conspiracy,danno vita al loro primo concept album “Me,Us and Them”. Nonostante la forte influenza di band quali Opeth,Katatonia,Myrath o Dream Theater,riescono a trovare subito la propria identità sonora mescolando sapientemente gli elementi dei generi che li hanno influenzati. Intro orientali impreziosiscono “Before Madness” e “Seshen”,le corde tessono elegantemente riff classici ,melodici,ma anche granitici come in “Mine Forever” e “Staring”. Gli assoli di “Blasphemous Offering” si incrociano,si rincorrono,si soffermano. Particolarmente adatta è la scelta delle linee vocali ,versatilissime nel passare dal Clean al Growl e viceversa,che sa come scaldare l’atmosfera in semiballad come “Fragments” e “Dorian”. Tutti i brani sono ricche composizioni,ben fatte,ben eseguite e ben studiate nei particolari che si incastrano a dovere come i pezzi di un puzzle e che ,in brani come “Skinless” e “How To Find The Light”,si attraggono per “effetto calamita”. Non mancano mood più aperti e liberi che si evolvono drammaticamente ed esempio ne è “Son Of Shame”. “Me,Us and Them” è un album introspettivo e moderno soprattutto in relazione al concept del lyric-songwriting dedicato alle oscure e malvagie espressioni delle malattie mentali che portano a dolore e disperazione. La bravura del combo tiburtino è stata quella di combinare efficacemente concept ed espressione musicale.
A cura di Benedetta K.
Band: Veil Of Conspiracy
Titolo: “Me,Us And Them”
Anno: 2019
Genere: Progressive Metal
Etichetta: Revalve Records
Nazione: Italia
TrackList:
1.Before Madness
2.Mine Forever
3.How To Find The Light
4.Seshen
5.Skinless
6.Split Mind
7.Fragments
8.Blasphemous Offering
9.Collapse
10.Son Of Shame
11.Dorian
12.Staring

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: