THE POGUES: è morto il cantante e fondatore Shane MacGowan

THE POGUES: è morto il cantante e fondatore Shane MacGowan

Giunge notizia della scomparsa di Shane MacGowan, storico leader e fondatore della formazione folk-punk irlandese The Pogues, attiva negli anni ’80 e ’90.

La morte del cantautore, all’età di 65 anni, è stata resa nota dalla moglie Victoria Mary Clarke che stamane su Instagram ha scritto: <<Non so come dirlo, quindi lo dirò e basta. Shane che sarà sempre la luce che tengo davanti a me e l’amore della mia vita, l’anima più bella e l’angelo meraviglioso… è andato a stare con Gesù e Maria e la sua bellissima madre Teresa. Sono fortunata oltre ogni dire di averlo incontrato, di averlo amato e di essere stata amata da lui così infinitamente ed incondizionatamente e di aver avuto così tanti anni di vita, amore, gioia, divertimento, risate e così tante avventure. Non c’è modo di descrivere la perdita che provo e il desiderio di avere ancora uno dei suoi sorrisi che illuminavano il mio mondo. Grazie grazie grazie grazie per la tua presenza in questo mondo, lo hai reso così luminoso e hai dato così tanta gioia a così tante persone con il tuo cuore, la tua anima e la tua musica. Vivrai nel mio cuore per sempre. Rallegrati nel giardino tutto bagnato di pioggia che tanto amavi Per me eri tutto il mondo.>>

MacGowan lasciò i Pogues nel 1991, anche a causa dei suoi gravi problemi di dipendenza da alcol ed eroina. Da otto anni viveva su una sedia a rotelle e grossi problemi di salute, dopo la frattura al bacino causata da una caduta. Lo scorso ottobre gli era stata diagnosticata un’encefalite virale.

R.I.P. SHANE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *