SKRUIGNERS – Niente Dietro Niente Davanti

Image Hosted by ImageShack.us

E’ impossibile parlare di un disco degli Skruigners senza sapere cosa sia stato l’hardcore punk, e cosa continui ad essere oggi. Grazie a loro infatti, senza dimenticare Negazione, Woptime, Cripple Bastards, Sottopressione (per citarne alcuni solo italiani), questo genere ha offerto un contributo sostanziale e ci rende (per una volta) decisamente orgogliosi di essere italiani. A differenza, inoltre, dello scenario metal nostrano, il quale vive troppo spesso (con le dovute eccezioni) di squallide imitazioni esterofile, l’hardcore ha il merito di distinguersi per immediatezza, originalità e potenza senza pari.

Molte produzioni HC sono caratterizzate da una dissonanza innata: in altri termini, sono banalmente parlando “inascoltabili”. Urla, registrazioni approssimative, distorsioni velenose: in questo disco, al contrario, i nostri (che si mostrano influenzati dal metal senza pero’ cadere nella “trappola” del metal-core) propongono un disco massiccio, crudele e violentissimo. Che deve molto ai classici prima citati. Che deve tanto al thrash-metal di matrice moderna di Exodus e Slayer. Gli Skruigners prendolo da sempre le distanze dall’ HC di matrice puramente politica per essere, orgogliosamente, davvero anarchici. Difficile dimenticare le sfuriate di “Tra le fiamme” e “Suono per i soldi”, oppure la profondità di “Generazione”, “Come Foglie” e “Chi sei stata”.

I testi urlano contro l’indifferenza, la “generazione piatta”, le finte attitudini delle rockstar, l’ipocrisia, l’ignoranza: ma lo fanno a 360° e senza badare alle etichette politico-culturali.

Attenzione pero’, siamo lontani dalla sfuriate senza fiato dei primissimi Cripple e Negazione. Del resto, il mondo cambia, evolve in una spirale di assurdità, di ingiustizie, ma anche di speranza, di voglia di lottare e di resistere. Ed è questo che gli Skruigners riescono ad esprimere a pieno diritto ed in modo assolutamente personale. Facendosi liberamente influenzare da tutto quello che gli pare, alla faccia di qualsiasi integralismo. In fondo, anche questa è una caratteristica della vecchia scuola HC.

Valutazione:

/ 5

Sito web: Skruigners

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: