SIDESLIP TO HELL – Gash The T(h)rash

 Energia ed attitudine, questo sono i Slideslip To Hell. Quattro ragazzi sporchi, puzzolenti ed incazzati che bevono, sporcano in giro, ridono alle spalle del clero e sputano per terra (citando dalla loro biografia), che dopo l’Ep d’esordio ‘ShowDown’ di un paio di anni fa, si ripresentano oggi con questo buon ‘Gash The T(h)rash’. La proposta dei nostri è un Thrash di scuola americana ben proposto, suonato ed interpretato, in virtù del buon vocalist che si ritrovano in formazione. Ma vediamo da vicino questo demo di tre pezzi.

Dalla prima traccia ‘Blind Leading The Blind’ la band si mostra in buona salute, donando a chi ascolta riff interessanti e tempi thrash trainanti. Incroci di chitarre ben riusciti ed una base ritmica ben strutturata, con la doppia cassa sapientemente dosata. Un pezzo thrash ma senza accelerate troppo violente e melodie convincenti. Seppur il pezzo fondamentalmente sia accostabile ai Testament più morbidi, ci si ritrovano dentro alcuni giri di chitarra che mi hanno portato in mente i Pantera. La seconda traccia ‘Switch On/ Mass Addiction Gun’ ha un intro con alcuni reporter che propagano notizie, per poi partire con trame chitarristiche interessanti e tempi sempre moderati.

Ci troviamo al cospetto di una band che propone un Thrash non troppo violento, ma molto ragionato e ben proposto, ma non credete che non sia presente pesantezza e grinta. Nessuno della formazione ha sbandate, ne tanto meno sono presenti cali di tensione durante l’ascolto di tutto il lavoro. La scena americana è la musa ispiratrice dei nostri e su questo non ci sono dubbi. Durante l’ascolto del demo si possono trovare alcuni riferimenti a tutta la citata scena, dai Pantera ai Testament a certe sfumature degli Annihilator… Il pezzo in questione ha comunque un intreccio chitarristico davvero travolgente, lasciandovi in mente le melodie proposte dopo l’ascolto. La conclusiva ‘Tasted My Lead’ è il momento più aggressivo del lotto che tra riff taglienti ed un assolo iniziale classico del genere e ben suonato parte con energia da vendere. La base ritmica tiene i tempi, non perdendo mai un colpo, con passaggi ed alcuni giochetti e stacchi ben inseriti che rendono articolato il pezzo. Ben messo lo stacco più lento a circa metà pezzo, dal quale parte la lead guitar che detta legge, e la band che pesantemente segue con un mood cattivo e massiccio.

Certo non troverete nulla di realmente innovativo, ma la band propone sonorità piacevoli che stanno ben attente a non annoiare chi ascolta e renderlo partecipe con l’ascolto per tutta la durata. Per essere un demo la produzione è davvero buona e la band, inoltre, ha curato ogni aspetto,compreso copertina e libretto. E poi si nota la preparazione dei ragazzi che ce la mettono tutta espletando la loro forte attitudine. Un buon lavoro dal facile ascolto che gli amanti del metal gradiranno. Ma la prova del fuoco ancora aspetta la giovane band.

Attendiamo un album, che per come la band si presenta, dovrà stare attenta a rendere un pochino più vari i pezzi per non cadere nella ripetitività, una cosa sono tre pezzi, un altra dimostrare valore per una durata più lunga. Ben fatto!

A cura di Francesco ChiodoMetallico

Band: Sideslip To Hell
Titolo: Gash The T(h)rash
Anno: 2011
Etichetta: Nessuna
Genere: Thrash Metal
Nazione: Italia

Tracklist:

  1. Blind Leading The Blind
  2. Switch On / Mass Addiction Gun
  3. Taste My Lead
About Francesco Chiodometallico 10998 Articles
Fondatore di Suoni Distorti Magazine e principale creatore di contenuti del sito. Ex caporedattore di Italia Di Metallo, ha collaborato anche con altre realtà in ambito Metal / Rock, nell'organizzazione di eventi ed è anche speaker su Metal Maximum Radio. Il suo motto: "Preferisco starvi sul cazzo che leccarvi il culo!"