RIOT V – Armor Of Light

‘Armor Of Light’ celebra la sedicesima vittoria della band e lo fa attraverso un sound che lo rende degno erede di ‘Thundersteel’ dalla cui pubblicazione sono passati trent’anni. E’ un album carico di energia e velocità, dalle pelli martellanti ai virtuosismi delle asce. Dodici tracce in cui le sezioni ritmiche si rincorrono in un gioco che ben esalta le linee vocali,ma non mancano brani più lineari e cadenzati fino a rasentare il genere Thrash. Il tutto racchiuso in una cornice moderna anche grazie alla produzione di Chris “The Wizard” Collier (Metal Church, Flotsam & Jetsam, Slipknto, Korn), mentre l’art cover è a cura di Mariusz Gandzel.

Di ‘Armor Of Light’ è disponibile anche una versione contenente il tredicesimo brano ‘Thundersteel’, molto importante per la band in quanto.come il bassista Don Van Stavern stesso dichiara: <<Questa canzone è molto importante per me perché è una delle primissime canzoni che io stesso e membro fondatore Mark reale ha scritto. In realtà abbiamo scritto questo per il side project di Mark, Narita, prima di portarlo al campo “Riot”. L’album è stato uno dei più grandi record di vendita per Riot ed infuocato, ed è stato anche il mio ingresso nei Riot. Sono molto orgoglioso di aver scritto questa canzone ed ero un po’ preoccupato di cercare di ricreare la magia, perché un sacco di band provano a fare questo e falliscono, ma una cosa è certa, il possente Riot V ha consegnato! Come tutti sappiamo nulla si può confrontare con l’originale, ma a mio parere, come il cantautore originale, questo è un inferno, una versione di cui sono molto onorato ed orgoglioso, e sono sicuro che Mark dal cielo lo sia pure. Ho alterato un paio di parti per aromatizzarlo un po’ ma è ancora veloce e furioso! Sono molto orgoglioso di questi ragazzi. Questo quinto capitolo è la versione Power Metal dei Riot che ho originariamente portato al tavolo negli anni 80 ed è quello che stiamo cercando di trasmettere al giorno d’oggi. Con un’etichetta come Nuclear Blast e questo suono, ci sarà sicuramente un nuovo pubblico più giovane ed i Riot saranno ora pronti per salire ed ottenere il riconoscimento che meritano davvero! Hell, at some meet and greets some kids think Unleash The Fire was our first record! (ride,ndr).>>

A cura di Benedetta K.

  • Band: Riot V
  • Titolo: Armor Of Light
  • Anno: 2018
  • Genere: Heavy Metal
  • Etichetta: Nuclear Blast
  • Nazione: U.S.A.

Tracklist:
01. Victory
02. End Of The World
03. Messiah
04. Angel’s Thunder, Devil’s Reign
05. Burn The Daylight
06. Heart Of A Lion
07. Armor Of Light
08. Set The World Alight
09. San Antonio
10. Caught In The Witches Eye
11. Ready To Shine
12. Raining Fire

About Benedetta Kakko 138 Articles
Entra nello Staff di SDM nel 2012 come collaboratore interno,recensore e reporter.Con grande passione per i generi Rock&Metal,inizia a suonare la batteria per poi proseguire il suo studio per qualche anno.Il merito va tutto a Mike Portnoy che definisce il "suo master per eccellenza".Ma la sua vera e propria ossessione è Tony Kakko,frontman dei finlandesi Sonata Arctica.Adora i SONATA ARCTICA e band italiane quali:Secret Sphere,RuinThrone,From The Depth,Skylark,Elvenking,The Ritual e tante altre. Ulteriori collaborazioni:Resp.Nord Italia con la rubrica “Italian Power Metal Emergency”per Archivio Metallico Italiano;Collaboratrice e Resp. Comunicazione Web per Altamira Events; Promoting & Supporting bands;Resp. Rubrica Benedetta’s Metal Kitchen su Brutal Crush.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*