RILUTTANZA – Riluttanza

Attivi dal 2005 e autori fin ora di una demo con quattro brani inediti ed una cover, si presentano al primo appuntamento di lunga durata i sardi Riluttanza, proponendo un thrash-death metal che va a collocarsi a metà tra gli Slayer di ‘Show No Mercy’ e, guardando in casa nostra, i Necrodeath degli esordi. Per quanto strano possa sembrare, anziché iniziare parlando dei punti di forza della band voglio portare subito alla luce quello che reputo l’unico grande difetto di questo prodotto: essere stato creato nel decennio sbagliato. Se anziché nel 2011 suonato fossimo stati ancora a metà- ma anche fine- anni Ottanta probabilmente ci saremmo trovati a descrivere i Riluttanza come una grande promessa in grado di marchiare a fuoco la scena; ma invece il tempo è già passato, e altri hanno già monopolizzato le pagine di storia che avrebbero potuto essere riempite da questa band.
Detto ciò, penso che a questo punto un mio parere sia quasi superfluo. Personalmente reputo veramente positiva la prova dei Riluttanza, sia nei brani più tipicamente thrash, ove è forte l’influenza Slayeriana, sia in quelli leggermente più orientati a un’impostazione black (ad
esempio ‘Torment’). Il bello poi è che anche la produzione sembra tornare indietro nel tempo: i suoni sono scarni al punto giusto, e donano ai brani quel feeling che a mio avviso viene meno con le super produzioni dei giorni d’oggi. Se volete farvi rapidamente un’idea di cosa potete trovare in questo lavoro, è sufficiente che ascoltiate i pezzi iniziali; in realtà tutti i pezzi sono qualitativamente equivalenti, ma forse ‘Melancholy’ possiede la cosiddetta marcia in più: la classica ciliegina sulla torta per un ottimo disco che- insisto- ha come unica pecca l’essere praticamente fuori tempo massimo. Ennesima dimostrazione che l’Italia in campo musicale sa il fatto suo, eccome.

A cura di Francesco Salvatori

Band: Riluttanza
Titolo: Riluttanza
Anno: 2011
Etichetta: Nessuna
Genere: Thrash/Death Metal
Nazione: Italia

Tracklist:

1- Scream Of Agony
2- Melancholy

3- Torment
4- Insomnia
5- Deny Your Dog
6- Revenge
7- Desire Of Illusion
8- Inner Ego
9- Vision In Black
Lineup:

Federico – voce
Davide – chitarra
Matteo – chitarra
Fabio – basso
Gianluca – batteria

About Francesco P. Russo 11325 Articles
Fondatore di Suoni Distorti Magazine e principale creatore di contenuti del sito. Ex caporedattore di Italia Di Metallo, ha collaborato anche con altre realtà in ambito Metal / Rock, nell'organizzazione di eventi ed è anche speaker su Metal Maximum Radio. Il suo motto: "Preferisco starvi sul cazzo che leccarvi il culo!"

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*