NIGHT RANGER – Somewhere In California

Un pezzo di storia della musica ritorna sulle scene, uno dei giganti dell’hard rock melodico americano che deliziò il pubblico nel 1983 con quel capolavoro intitolato ‘Midnight Madness’. Basterebbe dirvi “signori e signore questo è un lavoro dei Night Rangers per poter concludere la  recensione,  essendo il loro moniker una garanzia di ottima musica e di grandi emozioni.

I nostri, dopo quattro anni di assenza sul mercato, si ripresentano con questo ‘Somewhere In California’ riuscendo a scaldare gli animi degli amanti del rock melodico di stampo americano, quello che negli anni ottanta passavano spesso in radio ed ammaliava ogni ascoltatore. Musicalmente e strutturalmente parlando l’album non aggiunge nulla di nuovo in particolare tranne un non so chè di freschezza; una riitrovata giovinezza della band se vogliamo.

I pezzi, partendo dall aprima traccia ‘Growin’ Up In California’, mostrano (come se non lo sapessimo) l’ottimo stato di salute della band. Base ritmica praticamente perfetta, riff chitarristici accattivanti e potenti che riusciranno ad arruffianarsi ogni ascoltatore. In tutto l’album non trovo neanche un calo qualitativo. Accattivante ed energico il riff iniziale di ‘No Time To Lose Ya’, pezzo che, come quasi tutti quelli dell’album, sapranno imprimersi nella mente. Da sottolineare anche il perfetto lavoro dietro le due sei corde, maneggiate con superba maestria da Brad Gillis e Joel Hoekstra che sanno bene inserire energia, melodia e/o morbidezza nei punti dove serve in modo certosino. Assoli di chitarra davvero attraenti spuntano un pò ovunque!

A condire il sound le tastiere di Christian Mattew Cullen, presente ma non invasivo, per poi essere tutto di sfondo all’implacabile voce di un unico ed inconfondibile Jack Blades. Ovviamente non mancano episodi più morbidi e soavemente avvolgenti come ‘Time Of Our Lives’, una canzone romantica che allieterà i momenti più soft della vostra esistenza, capace di farvi passare i pensieri più stressanti e tediosi regalandovi emozioni sublimi, senza però essere eccessivamente smielata. Ma verrà tutto rimesso in toni più movimentati con attitudine Rock’n’Roll grazie a ‘ Rock’n’Roll Tonite’, pezzo davvero tosto!

A concludere troviamo una strumentale e ben fatta ‘L.A. No Name’ dove i chitarristi ricordano alle nuove generazioni come si suoni in modo perfetto senza dover necessariamente esagerare. Un album da ascoltare durante piacevoli viaggi, tant’è che la copertina rende al meglio l’idea della proposta musicale, ed i momenti più belli e tranquilli. Insomma un lavoro dei Night Ranger sotto tutti i punti di vista, con i cori che faranno urlare i fans dietro la band ai concerti o durante l’ascolto a casa.

Sicuramente potrete dire che non vi è nulla di nuovo da proporre ed io vi potrò rispondere che questo lavoro è bello così per com’è e porta a livelli altissimi l’Hard Rock melodico americano, non credo piacerebbe un lavoro della band con sonorità più moderne. Chi adora la band lo fa per quello che propone ed ha sempre proposto! Un ottimo album per festeggiare la loro recente reunion ed i trentanni di onorata carriera…

A cura di Francesco “Chiodometallico” Russo

  • Band: Night Ranger
  • Titolo: Somewhere In California
  • Anno: 2011
  • Etichetta: Frontiers Records
  • Genere: Hard Rock/AOR
  • Nazione: California – U.S.A.

Tracklist:

  1. Growin’ Up In California
  2. Lay It On Me
  3. Bye Bye Baby (Not Tonight)
  4. Follow Your Heart
  5. Time Of Our Lives
  6. No Time To Lose Ya
  7. Live For Today
  8. It’s Not Over
  9. End Of The Day
  10. Rock’n’Roll Tonite
  11. Say It With Love
  12. L.A. No Name

Website

About Francesco Chiodometallico 11001 Articles
Fondatore di Suoni Distorti Magazine e principale creatore di contenuti del sito. Ex caporedattore di Italia Di Metallo, ha collaborato anche con altre realtà in ambito Metal / Rock, nell'organizzazione di eventi ed è anche speaker su Metal Maximum Radio. Il suo motto: "Preferisco starvi sul cazzo che leccarvi il culo!"

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*