MAYHEM: i dettagli del nuovo Ep ‘Atavistic Black Disorder / Kommando’

MAYHEM: i dettagli del nuovo Ep ‘Atavistic Black Disorder / Kommando’

I MayheM pubblicheranno il nuovo Ep ‘Atavistic Black Disorder / Kommando’ il prossimo 9 Luglio tramite Century Media Records. Il disco contiene brani esclusi dall’ultimo album in studio della band, ‘Daemon’, e alcune cover di band che hanno ispirato la leggendaria band norvegese negli anni

Le cover proposte sono di Discharge, Dead Kennedys, Ramones e Rudimentary Peni, riproposte – ovviamente – con la nera e malvagia attitudine dei MayheM. Ospiti alla voce su alcuni pezzi, gli ex membri Billy Messiah e Maniac.

Questa la track-list:

SIDE A
1. Voces Ab Alta
2. Black Glass Communion
3. Everlasting Dying Flame

SIDE B
1. In Defense Of Our Future (Discharge Cover)
2. Hellnation (Dead Kennedys Cover)
3. Only Death (Rudimentary Peni Cover)
4. Commando (Ramones Cover)

L’artwork è stato curato dall’italiano Daniele Valeriani (Lucifer’s Child, Dark Funeral), già all’opera con le grafiche del precedente ‘Daemon’.

Il cantante AttilaCsihar commenta: <<Ho sempre avuto alcune influenze punk. Credo che provenga dalla mia infanzia, quando eravamo costantemente alla ricerca di musica più estrema. È così che ho scoperto Dead Kennedys, GBH, The Exploited, Sex PistolsS, U.K. Subs, Discharge, Rudimentary Peni e così via, nei primi anni ’80, insieme all’heavy metal. Ma poi ho scoperto i Venom, quello è stato un punto di svolta!>>

Il bassista Necrobutcher ha raccontato: <<Due anni fa abbiamo avuto un pò di tempo in più per stare in studio a registrare Daemon, a tutti i membri della band è stato chiesto di inserire due cover per del materiale extra. Ho scelto Deathstrike’ (The Truth) e Death (Evil Dead) che sono state entrambe utilizzate come bonus track dell’album. Il mio altro contributo è stato quello di riportare a casa due vecchi membri a causa della loro evidente connessione con il punk: Maniac per la canzone dei Dead Kennedys e Billy (Messiah) per quella dei Discharge e altre.>>

Questa la copertina:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: