MAGNOS – Acorazado

Un piacere per me fare la recensione di una band simile scoperta per puro caso. Da Buenos Aires con furore ecco i Magnos, una band che nella propria patria è vista come divinità del metal, ma che in Italia non è riuscita ad arrivare, se non a livelli veramente underground. Il cantante oltretutto, al secolo Javier Barrozo, in patria è stato nominato miglior voce del metal, portando la band a partecipazioni in reti televisive locali e non poche date live. Ma veniamo all’Ep in questione.

‘Acorazado’ è il master di anticipazione dal prossimo omonimo album della band che propone un pezzo inedito e due cover, una dei Pearl Jam e l’altra di Ronnie James Dio. Inizia il lavoro ‘Acorazado’, che parte con alcuni stacchi chitarristici che subito danno vita ad una melodia orecchiabilissima e gradevole ma nello stesso tempo con quell’aggressività che ci vuole. Il genere è un Heavy Metal con fortissime influenze Helloween-iane (periodo ‘I Can’, ma attenzione sono influenze e non è power metal) cantato nella loro madre lingua, ed ammetto che la cosa non ci sta male. Classico pezzo del genere con ritornelli piacioni e cori adatti da cantare dietro alla band durante i concerti.

Classici anche gli assoli ma ben fatti, quindi non attendetevi innovazioni di alcun tipo, ma chi adora l’Heavy Metal classico non è l’innovazione che cerca. Sulle cover non credo ci sia molto da dire, poichè i pezzi li conoscete tutti: ‘Losing My Religion’ dei R.E.M. è stata rifatta in chiave metal, seguendo lo stile della band, e non vi nascondo che la cosa ha ottenuto un bel risultato. ‘Last In Line’ è stata semplicemente appesantita donandogli quel flavour più metal che la fa accostare al suono della band, comunque ben rifatta.

La produzione è pressochè perfetta in tutto. In fin dei conti un lavoretto ben riuscito, ma sembra che in Argentina sia arrivato ora quello che in Europa è arrivato anni fa. Comunque se vi piace l’Heavy Metal un ascolto potete anche darlo.

A cura di Francesco “Chiodometallico” Russo

  • Band: Magnos
  • Titolo: Acorazado
  • Anno: 2011
  • Etichetta: Nessuna
  • Genere: Heavy Metal
  • Nazione: Argentina

Tracklist:

  1. Acorazado
  2. Losin My Religion (R.E.M. cover)
  3. Last In Line (Dio cover)

Website

About Francesco Chiodometallico 10564 Articles
Fondatore di Suoni Distorti Magazine e principale creatore di contenuti del sito. Ex caporedattore di Italia Di Metallo, ha collaborato anche con altre realtà underground in ambito Metal / Rock e nell'organizzazione di eventi. Il suo motto: "Preferisco starvi sul cazzo che leccarvi il culo!"

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*