LA STORIA DI HARD ROCK & HEAVY METAL – un libro di Daniele Follero e Luca Masperone

LA STORIA DI HARD ROCK & HEAVY METAL – un libro di Daniele Follero e Luca Masperone

Sarò sincero, il mio approccio a La Storia di Hard Rock & Heavy Metal, nuovo libro edito da Hoepli, curato da Ezio Guaitamacchi, è stato leggermente scettico. Vuoi perché ne ho già letti un pò (quindi immaginandomi l’ennesimo “racconto del genere musicale”), chiedendomi cosa ci fosse ancora da dire sull’argomento. E poi, diciamocela tutta, quanti titoli sono usciti negli ultimi due lustri sull’argomento?

Luca Masperone e Daniele Follero, i due autori, invece, mi hanno lasciato molto soddisfatto e contento della lettura. E’ nota la competenza dei due, che si riconferma con il buon esito de La Storia di Hard Rock & Heavy Metal.

La musica Heavy Metal ha da poco passato il mezzo secolo di esistenza (se partiamo come inizio dal debutto dei Black Sabbath del 1970. Ma è anche giusto ricordare che il temine “Heavy Metal Music” venne usato per la prima volta dal critico musicale Lester Bangs l’anno successivo, per descrivere la musica proposta ad un concerto dei Blue Öyster Cult), e questo libro rende omaggio in maniera dignitosa ed eccellente al genere.

Tornando al libro…

Si inizia con delle prefazioni scritte da Pino Scotto, Michael Weikath (Helloween) e Aaron Stainthorpe (My Dying Bride), che tra aneddoti e altro raccontano il loro ingresso nel panorama musicale che noi tutti amiamo.

Masperone e Follero scrivono minuziosamente da dove tutto ebbe inizio, fino ad arrivare ai giorni nostri, con in più l’aggiunta di un capitolo che, in maniera più sommaria, racconta l’arrivo e l’evoluzione in Italia del genere musicale con annessi interventi esterni. La lettura non annoia mai (neanche per un’istante). Seppur il libro si basi su momenti, bands e dischi cardine dell’Heavy Metal, gli autori puntano, con tanti e diversi particolari, note e aneddoti, a completare il racconto di questo magico e meraviglioso, seppur spesso aggredito, genere sonoro. Tra l’altro, ho trovato ottime sia l’impaginazione, le immagini (tutte a colori e di qualità) ed alcuni “corner” dove vengono anche inserite curiosità che tutti dovremmo sapere.

Dalle origini che vedono l’Arché nel Blues, fino al Nu-Metal, attraversando davvero tutto (dal Glam, al Thrash, al Death, fino al Viking, al Black e al Metalcore, per citare alcuni dei filoni principali) quello che venne successivamente e fino ai giorni nostri.

‘La Storia di Hard Rock & Heavy Metal’ è un libro che ogni amante del genere dovrebbe procurarsi a scatola chiusa. Una lettura estremamente interessante per conoscere l’Heavy Metal. Un’opera decisamente ambiziosa e tuttosommato completa, seppur, comprenderete, che servirebbe un’enciclopedia intera per poter dare spazio proprio a tutto e tutti.

Chi mi segue sa benissimo che evito sempre di dare voti a quello che recensisco, perché preferisco parlarne e dire la mia semplicemente. Ma se dovessi darlo (un voto) a questa Storia di Hard Rock & Heavy Metal, di certo sarebbe un 10 e lode! Un libro di altissima qualità!

A cura di Francesco “Chiodometallico” Russo

  • Titolo: La Storia di Hard Rock & Heavy Metal
  • Autori: Luca Masperone e Daniele Follero
    (curato da Ezio Guaitamacchi)
  • Editore: Hoepli
  • Anno: 2021
  • Pagine: 484
  • Acquistalo QUI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: