Interviste: Edo e La Rappresentante di Lista

Interviste: Edo e La Rappresentante di Lista

Volevo racchiudere in un solo articolo due scoperte che ho fatto di recente. Ho avuto la fortuna di riuscire a raggiungerli al telefono e non vedo l’ora di conoscerli dal vivo. Li ho messi insieme perché trovo importante per un ascoltatore curioso e appassionato confrontarsi con diversi generi e realtà di cantautorato. Ecco le due nuove uscite che propongo oggi:

EDO & La Rappresentante di Lista

Due artisti che in comune hanno solo il modo di fare musica, ossia scegliendo etichette indipendenti. Annoverateli tranquillamente tra i cantanti indie italiani.

Sono comunque due prove che la musica italiana gode di ottima salute. Andiamo a conoscerli. Edo è un simpatico cantante con vocazione alla tradizionale canzone italiana, la Rappresentante di Lista è un interessante progetto a 4 mani.

EDO

EDO – Futuro in Ritardo

Dopo una lunga esperienza vissuta tra diverse band e il debutto con i Bucanieri che, lui precisa, non ha mai abbandonato, si ritrova oggi a cantare i pezzi di Futuro in Ritardo, album allegro che lo vede nelle vesti di un autore che arriva al pubblico in maniera più diretta.

EDO e le collaborazioni

EDO ha affermato. «Tra i musicisti indie della scena attuale, quelli con cui mi sono trovato meglio sono Lo Stato Sociale» . Infatti, oltre a collaborazioni con la suddetta band e con i Bluebeaters, troviamo nel nuovo album la canzone “Voglio scriverti una hit” , nel cui video compare anche Checco de Lo Stato Sociale in una gara di Go Cart da seguire fino alla fine.

Il video di Voglio scriverti una hit

La canzone nell’armadio

Nel comunicato stampa, mentre mi informavo su di lui, mi sono imbattuta in un’informazione del tutto originale: il suo pezzo “Naso a tramezzino” del 2009 è stato registrato tra le ante dell’armadio. Cosa che ricorda vagamente la canzone “Ahi Maria di Rino Gaetano”.

Ascolta Futuro in Ritardo su Spotify:

La Rappresentante di Lista – Go Go Diva

Quattro chiacchiere con Veronica Lucchesi mi hanno permesso di conoscere meglio La Rappresentante di Lista. Partiamo dal nome, che ha una provenienza inverosimile. Pare che la rappresentante di lista sia la stessa Veronica, che, per poter diventare elettore di una città siciliana, ha trovato l’escamotage di candidarsi. Da lì è rimasto, poiché si prestava bene come nome d’arte.

Chi è la Rappresentante di Lista

Con questa premessa è davvero difficile pensare ad una musica composta in maniera superficiale. Veronica insieme a Dario Mangiarancina ha intrapreso questo percorso, le sue canzoni sono appassionate di letteratura e romanzi. La scrittura dei testi è femminile e descrittiva, come anche la scelta del nome “Go Go Diva”.

“Go Go Diva”

Questo nome, che mi ricordava molto i Queen, mi ha incuriosito e allora ne ho domandato a Veronica l’origine. Devo dire che sono rimasta affascinata anche da questa scelta, poiché si rifà al personaggio di Lady Godiva, una donna esistita durante la metà del XI secolo a Conventy in Gran Bretagna, e protagonista della leggenda che la vede cavalcare nuda.

Veronica mi ha sintetizzato la sua storia e il perché l’abbia scelta: Lady Godiva avrebbe convinto il marito, conte di Mercia e signore di Conventy, ad abbassare le tasse che il popolo doveva pagare.

Ascolta Go Go Diva su Spotify

La Rappresentate di Lista è quel tipo di musicista che ti dà spunti per nuove conoscenze. Se vuoi avere l’occasione di vederla dal vivo ti lascio qui le prossime date del tour:

“GO GO DIVA TOUR”

08/02/2019 Pisa – Lumiere
09/02/2019 Roncade (TV) – New Age
22/02/2019 Roma – Monk
23/02/2019 Modena – Vibra
01/03/2019 Brescia – Latteria Molloy
02/03/2019 Ravenna – Bronson
23/03/2019 Bologna – Locomotiv
06/04/2019 Firenze – Flog
19/04/2019 Santa Maria a Vico (CE) – Smav
20/04/2019 Arezzo – Karemaski

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: