Il nuovo video dei Cattle Decapitation è stato girato in quarantena, da casa

Il nuovo video dei Cattle Decapitation è stato girato in quarantena, da casa

Novità in casa Cattle Decapitation: la band death metal di San Diego ha appena pubblicato un nuovo video a tema CoVid-19. Il fatto che i membri della band siano tutti in isolamento personale (e quindi non si sono potuti riunire) non ha impedito loro di girare un video musicale per la traccia del titolo del Bring Back the Plague dell’anno scorso. Ognuno di loro ha girato le proprie parti sul cellulare mentre era bloccato a casa e poi lo ha montato del tutto, insieme ad alcuni filmati di repertorio che non vi anticiperemo.

Ecco il video in questione, buona visione!

In questi tempi di pandemia mondiale i Cattle Decapitation hanno dovuto annullare il tour in Europa dal nome, neanche a dirlo, Europandemic Tour: ed è proprio il frontman Travis Ryan a raccontarlo:

Con la cancellazione del tour ironicamente chiamato “Europandemic Tour” e le raccomandazioni di distanziamento sociale in atto, non avevamo molto da fare. Quindi abbiamo capito perché non rivolgersi all’elefante nella stanza e realizzare un nuovo video musicale per “Bring Back The Plague“, filmandolo sui nostri telefoni cellulari anziché in modo professionale. Dave McGraw non aveva nemmeno modo di suonare una batteria, e nessuno di noi esce di casa, per cui abbiamo deciso di alleggerire l’atmosfera con un bel video. Tutto, dal nome della band ai testi, al merchandising ed alle immagini, è sempre stato intriso di metafore e ironia. Non prendetelo troppo sul serio, ovviamente non lo abbiamo fatto. Siediti, fatti una risata se puoi, e resta a casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: