IBRIDOMA – Ibridoma

Comincio ad appassionarmi a questa mia nuova avventura su “Suoni Distorti” alla scoperta di nuove band italiane e non. Devo dire che negli ultimi anni avevo abbandonato un pò la scena italiana underground, seguendo le solite band famose.
Ogni giorno è una nuova scoperta per me, come nel caso degli Ibridoma, band proveniente da Morrovalle (in provincia di Macerata).
Di solito leggo solo dopo l’ascolto le info sulle band, giusto per non farmi influenzare dalla bio o da altro.
Ma nel loro caso sono dovuto accorrere a leggere
quanto più per capire da dove provenissero questo sound che è una mistura di vari colori, colori che formano gran parte del mio background musicale. Il suono degli anni 90 è nelle vene di questi ragazzi che sono attivi sin dal 2001, anno in cui prende vita il progetto dal batterista Alessandro Morroni e dal cantante Christian Bertolacci. Nel corso del tempo, dieci anni or sono, si arriva all’attuale formazione dopo vari cambi di lineup.
Alle spalle della band un demo autoprodotto “Lady of Darkness” (2005) ed un ep “Page 26” (2007) sempre autoprodotto . Nel 2010 escono con l’omonimo “Ibridoma” per la SG Records. Nove tracce potenti che racchiudono in se un sound ricco di quell’epicità propria del metal in se, con degli spigolosi riff di chitarra che ben si muovono tra le influenze thrash e quello che è l’heavy metal.
Le due chitarre lavorano perfettamente in armonia fra di loro ben accompagnate dalla sezione ritmica dando corpo a quel sound di gruppo che la voce di Bertolacci ricama con fare preciso.

In canzoni come ‘Alone in the Wind’ si ha una sintesi complessiva delle principali influenze della band, con un accattivante riff di chitarra che mi riporta di scatto nel metal della mia generazione.  La ballad ‘Jenny’, seppur un buon pezzo, sinceramente lo vedo un po fuori la linea portante del cd. Mentre la traccia finale ‘Lady Of Darkness’ è un’ottima power ballad, epica, con un arrangiamento complesso.
Canzoni come ‘Night Falling’, ‘Night of Crow’ ‘I’m not sorry’ meritano di essere nel vostro Ipod. Spero di sentire parlare presto degli Ibridoma, band a cui consiglio di lavorare di più per scolpire il loro sound senza rinunciare alle ottime influenze che portano con loro. Keep the faith!

A cura di Blazer

Band: Ibridoma

Titolo: Ibridoma
Anno: 2010
Etichetta: SG Records
Genere: Heavy Metal
Nazione: Italia

Tracklist:
1- Red
2- I’m Not Sorry
3- Ibrido
4- Alone in the Wind
5- Jenny
6- Night Falling
7- Night of Crow
8- Page 26
9- Lady of Darkness

Line Up:

Christian Bertolacci – Vocals
Simone Mogetta – Guitars
Marco Vitali – Guitars
Leonardo Ciccarelli – Bass
Alessandro Morroni – Drums
About Francesco P. Russo 11348 Articles
Fondatore di Suoni Distorti Magazine e principale creatore di contenuti del sito. Ex caporedattore di Italia Di Metallo, ha collaborato anche con altre realtà in ambito Metal / Rock, nell'organizzazione di eventi ed è anche speaker su Metal Maximum Radio. Il suo motto: "Preferisco starvi sul cazzo che leccarvi il culo!"

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*