HELLRIDE – Hellride I

Da Grosseto arrivano gli Hellride con un omonimo Ep composto da sei tracce niente male ‘Hellride I’. La giovane band propone una miscela di melodia e pesantezza ben equilibrata. Un Alternative Metal (così viene chiamato) che mostra riff e ritmiche rocciose sullo stile della band di Zakk Wylde e melodie più commerciali ma di gradevolissimo ascolto sulla falsa riga di band come Alter Bridge, Nickelback e company. Già dall’iniziale ‘What Is Here, Isn’t Goodness’ si percepisce il potenziale della band. Con in se anche un buon cantato che si muove con molta disinvoltura dal clean a parti più incazzate e ruvide, seppur non privo di pecche da rivedere. Melodie orecchiabili e dal facilissimo approccio coadiuvate da mazzate ben congiunte al resto. La struttura dei pezzi è delle più semplici, ma proprio per questo l’ascolto risulta fluido e scorre senza intoppi tra situazioni più pesanti come la suddetta track oltre che la seguente ‘This New Wish’ e ‘Buffalo’, portata avanti in modo eccellente dal drummer, tra l’altro, e con in se bei cori inseriti ottimamente e momenti più ammorbiditi e per certi aspetti da video rotation come ‘Talking With You’. Passando per la
violenta ma allo stesso tempo melodiosa ‘Don’t Stop’ (dove ho notato anche alcune trovate in stile con i Fear Factory, e non solo in questo pezzo) si arriva alla conclusione del lavoro con ‘Eclipse’, che riesce ad avvolgere con il suo mood più modernista, per quel che riguarda l’impostazione. Insomma, un lavoro ben composto e piacevole all’ascolto, sempre che non siate metallari conservatori e con i paraocchi. La produzione è adatta al fruimento del prodotto. La band è palese che comunque dovrà impegnarsi a fare alcuni passi avanti nella propria crescita, poichè andrebbe sistemata un pò la varietà, vale a dire, il riuscire a rendere l’ascolto un pò meno ripetitivo per alcuni aspetti e un pò più studiato. Comunque promossi a questo primo esame!

a cura di Francesco ChiodoMetallico

Band: Hellride
Titolo: Hellride I
Anno: 2011
Etichetta: Nessuna
Genere: Alternative Metal
Nazione: Italia

Tracklist:
1- What Is Here, Isn’t Goodness
2- This New Wish
3- Buffalo
4- Talking To You
5- Don’t Stop
6- Eclipse

Lineup:

Filippo Grechi – voce, chitarra
Giacomo Lampredi – chitarra
Carlo Settembrini – basso

Federico Storai – batteria
About Francesco P. Russo 11337 Articles
Fondatore di Suoni Distorti Magazine e principale creatore di contenuti del sito. Ex caporedattore di Italia Di Metallo, ha collaborato anche con altre realtà in ambito Metal / Rock, nell'organizzazione di eventi ed è anche speaker su Metal Maximum Radio. Il suo motto: "Preferisco starvi sul cazzo che leccarvi il culo!"

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*