Gli ORIGAMI presentano il video di ‘Spettri’

Gli ORIGAMI presentano il video di ‘Spettri’

Fuori oggi ‘Spettri’, il secondo singolo degli alternative rockers toscani Origami, che segue ‘Ottobre’ ed anticipa l’EP di debutto di prossima uscita per l’etichetta Bagana B District. Il brano è da ora disponibile su tutte le piattaforme di streaming e digital download, distribuito da Pirames International, e viene accompagnato dal video ufficiale che potete guardare ed ascoltare sotto.

Il sound di ‘Spettri’ ricalca quello che è l’anima dell’Ep: riff stoner alternati a parti melodiche, ritmiche a tratti serrate ed in altri momenti più elaborate, voce graffiante e sound che guarda oltre al classico rock italiano.

Il brano è stato mixato presso lo studio La Tana del Lupo di Lucca, prodotto da Michele Bertocchini e masterizzato presso lo studio MedaSound sempre a Lucca. Il videoclip è stato girato e prodotto da Emiliano Giannelli.


‘Spettri’, come le altre 4 tracce dell’Ep, è un brano che tratta tematiche introspettive, nello specifico la nostalgia della spensieratezza giovanile e la coscienza e conseguente bisogno del dover ottimizzare gli anni che passano. La cadenza delle strofe, marcata e regolare, tende quasi a simulare i rintocchi delle lancette di un orologio, ad evidenziare l’inesorabile scorrere del tempo. I verse sono quindi le parti più “drammatiche” della canzone che esasperano il disagio della situazione in una sorta di “mea culpa” dell’autore (Marco, voce). Il lancio del chorus è la quiete prima della tempesta che ironicamente allude all’agognata spensieratezza ormai persa, che esplode nel ritornello pieno di malinconia. Tutti noi ci ritroviamo, ad un certo punto della nostra vita, catapultati in una vita piena di stressanti responsabilità in un battito di ciglia. E poi arriva il bridge con un riff pesante e liberatorio con chitarre all’unisono, quasi come uno schiaffo improvviso a simulare la valvola di sfogo che serve ad alleggerirci da tutte le preoccupazioni.

Gli Origami sono composti da Marco De Pasquale alla voce e chitarra, Aldo Barbieri alla chitarra, Paolo Giannelli al basso e Michele Guidotti alla batteria.

Chi sono gli ORIGAMI?

Il progetto Origami nasce nel 2015 da Marco De Pasquale e Michele Guidotti, duo che da subito si mette a cercare nuovi elementi. Dopo svariate ricerche, entrano a far parte del progetto Aldo Barbieri come chitarra solista e Roman Fesenko come bassista che permettono di completare la formazione sul finire del 2017 così da agglomerare per la prima volta la prima formazione nel 2017.

Da quel momento la band lavora sodo sul proprio sound alla ricerca di un’identità ben precisa, fino ad arrivare al 2021, anno in cui iniziano a registrare il primo lavoro in studio in uscita prossimamente. Nell’estate 2022 la formazione firma per la label Bagana B District.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: