EXILED ON EARTH – Forces Of Denial

Exiled-On-Earth-Album 2016 SUONI DISTORTI MAGAZINE

Secondo full-lenght per i capitolini Exiled On Earth. Con un moniker ispirato al racconto secondo il quale i Grandi Antichi vennero esiliati sulla Terra in attesa del loro risveglio ad opera delle giuste stelle, presentano ‘Forces Of Denial’.

Pur non essendo un concept, è composto da otto tracce legate al mondo lovecraftiano, da sempre visto come ispirazione per un songwriting che rispecchia le teorie in base alle quali l’Uomo potrebbe non appartenere alla Terra o, addirittura essere un esperimento impiantato nella Terra da un’ipotetica razza aliena.

Sin dalla title track, le asce dettano dettano legge e validi cambi di tempo sostengono le versatili linee vocali. Le sezioni ritmiche di ‘The Glory And The Lie’ erigono un muro sul quale elementi psichedelici fanno da tappeto alla voce clean alla quale è affidato il racconto del testo. L’evoluzione blastata e un bell’assolo veloce precedono il break delle linee vocali, costruito sulla base di un discorso presidenziale concluso dall’applauso del pubblico. Un ticchettìo irregolare fa da intro alla successiva ‘Hypnotic Persecutions’, alla quale le corde attribuiscono un mood battagliero. Il basso trascina l’attenzione dell’ascoltatore verso la voce che cerca lo Scream per, poi, trovare un assolo dall’esecuzione curata.

‘The Mangler’ rispetta le atmosfere impostate dalle sezioni ritmiche, che scelgono cambi di tempo e cori doppiati. Un virtuosismo progressivo avvolge ‘Vortex Of Deception’, componendo, anche, ‘Underground Intelligence’. Cavalcate pesanti alternate a tempi dispari, rendono ‘Into The Serpent’s Nest’ una traccia senz’altro più dura e ruvida, dagli assoli di chitarra rigorosi e veloci. Composizioni notevoli  dagli accenti epici, sono i protagoniste di ‘Lifting The Veil’, andando, così, a chiudere un ottimo album.

Un album ricco di inventiva compositiva  ed esecutiva,risultando di piacevolissimo ascolto che spazia tra il Thrash tecnico e il Power, con l’aggiunta di una buona dose di Epic. Un album, dunque, concreto e fedele al genere di appartenenza dietro il quale fanno capolino musicisti esperti e dal solido background musicale, sempre intenti in una produzione di qualità anche in sede live.

A cura di Benedetta Kakko Delli Quadri

  • Band: Exiled On Earth
  • Titolo: Forces Of Denial
  • Anno: 2016
  • Genere: Technical Thrash Metal
  • Etichetta: Punishment 18 Records
  • Nazione: Italia

TrackList:

  1. Forces Of Denial
  2. The Glory And The Lie
  3. Hypnotic Persecution
  4. The Mangler
  5. Vortex Of Deception
  6. Underground Intelligence
  7. Into The Serpent’s Nest
  8. Lifting The Veil

Leggi anche...

benedettakakko

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *