CHRIS JERICHO afferma: “LARS ULRICH è il RINGO STARR del Metal!”

CHRIS JERICHO afferma: “LARS ULRICH è il RINGO STARR del Metal!”

Chris Jericho dei Fozzy ha difeso Lars Ulrich, dicendo che il co-fondatore dei Metallica è un grande batterista perché suona ciò che è giusto per la melodia. Nonostante il fatto che sia diventato di moda sminuire le abilità del batterista dei Metallica, Jericho dice di aver sempre avuto un enorme rispetto per Ulrich.

Chris, nel nuovo podcast incentrato sui Metallica ‘…And Podcast For All!’, ha detto: <<Adesso Lars è il Ringo Starr dell’heavy metal. E quello che voglio dire è che Ringo suona ciò che è meglio per la canzone – non quella che è la parte più appariscente, non quello che lo porterà sulla copertina della rivista Modern Drummer. Suona ciò che è giusto per la melodia. Ed è per questo che Lars è fantastico.
Sono un grande fan del modo di suonare di Lars. Ascolta, è sempre completamente in tempo? Accelera e rallenta dal vivo? Beh, lo fa, ma indovina cosa? È un fottuto rock and roll dal vivo, amico. E molte persone lo odiano, e lo capisco. Ascolta, se stai per vedere ed ascoltare i Metallica e sei preoccupato perché a volte il tempo aumenta o diminuisce, probabilmente non sei lì per lo stesso motivo per cui lo sono io.>>

L’anno scorso, Ulrich ha detto che non era più infastidito dalle critiche della gente sulle sue capacità di batterista, raccontando a So What! rivista del fan-club: <<Sono così finito – ne sono letteralmente immune. Abbiamo appena fatto un sacco di interviste e, a volte, se vengo intervistato da un giornalista che è anche un fan, mi dice: “Quando la gente dice che Lars Ulrich è un batterista di merda, io ti difendo”. Il che è bello, ma devo dirtelo, 20 anni dopo, 30 anni dopo, semplicemente non lo considero più. Sono così a mio agio con chi sono, sono così a mio agio con chi sono i Metallica, sono così a mio agio con il nostro posto in tutto questo. Ho una moglie incredibile, tre bambini fantastici, mio ​​padre e la sua compagna Molly, amici incredibili e molti ottimi conoscenti. Va tutto bene. Non ho più niente da dimostrare, quindi non lo considero più.>>

Nel 2016, Ulrich, che negli anni ha ricevuto molte critiche da parte di persone che lo accusavano di essere un povero batterista, ha detto al podcast ‘Talk Is Jericho’ che ha attraversato un periodo a metà degli anni ’80 che probabilmente è culminato nell’album ‘Justice’ <<dove mi sentivo in qualche modo obbligato a provare di mostrare abilità>>. Secondo Lars, parte del motivo per cui si sentiva insicuro riguardo alle sue capacità era la maggiore concorrenza di alcuni dei suoi coetanei… ad esempio Charlie Benante degli Anthrax e Dave Lombardo degli Slayer.

Il batterista disse: <<Ascolta, quando Dave Lombardo e Charlie Benante ti respirano sulla schiena, è stato come, “Okay, devo…” Ho provato a intensificare un pò ed ho provato a fare le mie cose e fare tutta questa merda pazza. Stavo cercando davvero di spingere la batteria in primo piano. E poi, dopo circa un anno o due, ho pensato, “Okay. Sul serio? Fai solo le tue cose. Rilassati. Sostieni i riff. Fai ciò che è meglio per la canzone”. Quindi sin dalla fine degli anni ’80 – quindi immagino siano passati, tipo, 25 anni – l’unica cosa che mi interessa davvero è solo fare la cosa migliore per la canzone.>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: