Cannibal Corpse: non si direbbe ma attirano le donzelle, ecco alcuni esempi!

Cannibal Corpse: non si direbbe ma attirano le donzelle, ecco alcuni esempi!

25 Ottobre 2014 0 Di Francesco P. Russo

Se vi nomino i Cannibal Corpse automaticamente, suppongo, vi verranno in mente parole come: splatter, squartamenti, death metal, Alex Webster, intestini volanti, George Fisher e macellate varie. Eppure da un altro punto di vista la band attira alcune presenze del gentil sesso. Ok, sapete già che non sono pochissime le ragazze che li ascoltano, ma quante suonano i loro brani? A tal proposito abbiamo fatto una sorta di “raccolta” inerenti alcune performance femminili di brani della band. Potete sedervi, afferrare una lattina di birra e pigiare ‘play’ nei seguenti lettori video! Buon ascolto, e per alcuni casi anche buona visione!

Evisceration Plague (drum cover by Nea)

Evisceration Plague (vocal cover by Anahid)

Stripped, Raped and Strangled (guitar cover by Mylena)

Maniacal (vocal cover by Alxs)

An Experimental In Homicide (guitar cover by Yasmine)

Encased In Concrete (vocal cover by Isabella)

Decency Defied (vocal cover by Melissen)

A cura di Francesco “Chiodometallico” Russo

Cannibal Corpse

Occhio che loro vi guardano eh!