BLACK COUNTRY, NEW ROAD – For The First Time

BLACK COUNTRY, NEW ROAD – For The First Time
For The First Time è un’opera sperimentale a ruota libera che vede i Black Country, New Road piantare saldamente la loro bandiera nella scena musicale mondiale!

‘For The First Time’ è l’album di debutto dei Black Country, New Road ensemble londinese composto da 4 ragazzi e 3 ragazze con un’età media di 22 anni è assolutamente magnifico!

Un disco sicuramente non facile per via dei vari generi al suo interno, in solo 6 tracce si passa dal free-jazz al post-punk al klezmer ed alla musica classica contemporanea con disarmante naturalezza. L’album alterna chitarre taglienti a sax e violino impazziti, con rimandi a quel capolavoro che è ‘Spiderland’ degli Slint.

Guardando le loro esibizioni live sembra di assistere al saggio musicale di fine anno degli studenti di un college, e invece ciò che ne esce fuori è innovativo e soprattutto libero. E poi c’è la poetica di Isaac Wood, che nel brano ‘Sunglasses’, il migliore dell’album, ci regala uno dei testi più belli degli ultimi anni, ponendo lui e chi lo ascolta nel dubbio amletico

“sono sbagliato io o la società” quando dice “I’m so ignorant now, with all that I’ve learnt”.

‘For The First Time’  è il suono dell’essere sopraffatti dall’informazione e dal facile accesso all’arte e alla cultura pop. Apparentemente, è per questo che le loro influenze sono ovunque. I brani precedentemente pubblicati sono stati rielaborati per suonare più come un live set. Ripagano in modo spettacolare i sottili cambiamenti in ‘Sunglasses’, ‘Science Fair’e ‘Athens, France’ aggiungendo più sfumature e vitalità. La traccia di apertura ‘Instrumental’, suona come la colonna sonora di un film sulla Guerra Fredda, mentre la più delicata ‘Track X’, denota sentimentalismo e introspezione, un lato della band che non si era mai visto prima.

‘For The First Time’ dimostra che i Black Country, New Road sono un’anomalia necessaria, di cui si sentiva veramente il bisogno. Ci sono momenti in cui l’album sembra alieno, persino futuristico, un prodotto del suo tempo che ti sconvolgerà e ti confonderà, e ci sono momenti che sembrano toccanti e introspettivi.

Ecco perché saranno ricordati come una band importante, e questo album una pietra miliare significativa nella storia della musica moderna. Debutti rock così audaci come ‘For The First Time’ sono una rarità.

A cura di Antonello Sambucci

  • Band: Black Country, New Road
  • Titolo: For The First Time
  • Anno: 2021
  • Genere: Post-Punk/Experimental Rock/Art Rock/Post Rock/Jazz Rock
  • Etichetta: Ninja Tune
  • Nazione: Inghilterra

Tracklist:

  1. Instrumental
  2. Athens, France
  3. Science Fair
  4. Sunglasses
  5. Track X
  6. Opus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: