BIDING THE REPRISAL – Training For Violence

942974_662553900428584_233381356_n

Primo Demo per i thrash metallers capitolini Biding The Reprisal dal titolo ‘Training For Violence’. Un moniker ci immette sulla strada della violenza e ne lascia la conduzione alla prima traccia ‘Kino Der Toten’ caratterizzata da linee vocali tipiche del genere, riffs semplici eseguiti a gran velocità. La batteria è ben studiata in modo da non sovrastare la sezione ritmica enfatizzata dal buon lavoro del basso.

Presenti nelle liriche, sono alcune citazioni in lingua tedesca che raccontano la sfortunata vicenda del protagonista ritrovatosi in una lotta contro gli zombie in un teatro nazista in rovina prendendo ispirazione dal videogioco Call Of Duty. ‘Shattered Sky’ affronta il tema dell’Apocalisse e di un Dio stanco dell’Umanità corrotta e prossima all’estinzione. E’ introdotta dalla chitarra solista alla quale si aggiunge pian piano la batteria sicchè da prender corpo con l’aggiunta di riffs attenti, ben eseguiti arricchiti da bending che intervengono ruvidi e stridenti nei punti giusti. Notevole è anche l’assolo. La batteria rivendica il ruolo di protagonista nella seguente ‘Human Racer(s)’ e trascina con sé le chitarre, conferendo fervezza alla traccia chiusa da un assolo tagliente.

Il songwriting devia sulla fuga  da parte dell’uomo, sottoposto allo stress della routine quotidiana della vita urbana sommata ai problemi che ne derivano. Fuga, questa, che porta l’uomo ad accumulare rabbia e a sfociare nella violenza. Ultimo brano è ‘Born In Violence’ e riprende il mood delle prime due tracce. Il basso lavora bene scolpendo i cambi di tempo inseriti tra una blastata e l’altra. Nella parte finale la sezione ritmica si placa per permettere l’assolo per, subito dopo, riscatenare la violenza; il tutto fa da sfondo al tema immaginario che descrive la Terra dopo una disastrosa guerra nucleare.

‘Training For Violence’ è un demo che lascia ben sperare e che, nonostante la diversità dei temi trattati, segue un unico filo conduttore, quello della violenza appunto. E’ il preludio a un progetto futuro intento ad avvicinarsi alla tematica bellica, che, come dichiara la band stessa, colpisce per la sua drammaticità.

A cura di Benedetta Kakko Delli Quadri

  • Band: Biding The Reprisal
  • Titolo: Training For Violence
  • Anno: 2013
  • Genere: Thrash Metal
  • Etichetta: Autoprodotto
  • Nazione: Italia

Tracklist:

  1. Kino Der Toten
  2. Shattered Sky
  3. Human Racer(s)
  4. Born In Violence

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: