AFIRE : “On The Road To Nowhere”

AFIRE : “On The Road To Nowhere”

I finlandesi Afire forgiano un primo gioiellino che porta il nome di ‘On The Road To Nowhere’. Un’energia vigorosa pervade tutto l’album introdotto dalla coinvolgente ‘The One To Take The Fall’. Segue ‘Not Coming Home’ caratterizzata dalla presenza imponente del basso per, poi, passare al sound granitico e malinconico di ‘Let Me Be The One’ (qui il video). In ‘Nowherfound’ torna a riecheggiare la carica iniziale, mentre un mood fosco avvolge la versatilità delle linee vocali di ‘Tired Of Being Broken’, la cui parte finale regala un notevole assolo.
Il carattere hard/rock è ben manifestato in ‘Veiling The Tears’ che si sviluppa tra assoli incrociati e pazzi giochi di corde. Gioco di squadra che anima anche ‘Shining Throught’, ma che procede con riff più lenti. Melodicità per ‘Rotten To The Core’ e puro Rock per ‘Strangers Again’. La chiusura è affidata alle sonorità cupe e alle intense aperture vocali di ‘Forevermore’.
‘On The Road To Nowhere’ non è un concept album, ma il tema comune a tutti i brani è quello del ”nonostante tutto”; è un album che si ascolta più volte sempre con lo stesso piacere e le tracce malinconiche risentono dell’influenza del background musicale dei componenti della band.
Chi sono i maestri orafi? La cantante Suvi Hiltunen, il chitarrista Antti Leiviskä ( ex Poisonblack), il chitarrista Sami Kukkohovi (ex Sentenced), il bassista Harri Halonen e il batterista Tarmo Kanerva (ex Poisonblack). Le linee vocali sono state registrate da Jonas Olsson (Poisonblack, Amorphis), mentre l’album è stato mixato da Hiili Hiilesmaa (HIM, Moonspell, Apocalyptica).
A cura di Benedetta K.
Band: Afire
Titolo: On The Road To Nowhere
Anno: 2018
Genere: Melodic / Hard Rock
Etichetta: Concorde Music Company
Nazione: Finlandia
TrackList:
The One To Take The Fall
Not Coming Home
Let Me Be The One
Nowherefound
Tired Of Being Broken
Veiling The Tears
Shining Through
Rotten To The Core
Strangers Again
Forevermore

Leggi anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto