TRIPTYKON: tutto sul nuovo album ‘Requiem (Live At Roadburn 2019)’

TRIPTYKON: tutto sul nuovo album ‘Requiem (Live At Roadburn 2019)’

Gli svedesi Triptykon rilasceranno il nuovo album ‘Requiem (Live At Roadburn 2019)’ il prossimo 15 maggio per Prowling Death Records / Century Media Records. La release celebrerà la conclusione di un progetto iniziato più di trent’anni fa, il leggendario ‘Requiem’ di Celtic Frost / Triptykon suonato per la prima volta per intero e assieme alla Dutch Metropole Orkest.

Il mastermind Tom Gabriel Warrior spiega:
<<Siamo lieti di presentare ciò che è la conclusione di un progetto iniziato dai Celtic Frost molti anni fa. È il risultato di due anni di lavoro e celebra la fine di un’idea di più di trent’anni fa. Inoltre è la prima registrazione per il nuovo batterista Hannes Grossmann. È stato un onore poter collaborare con la Metropole Orkest, con il direttore d’orchestra Jukka Iisakkila, la cantante Safa Heragi e tutto il Roadburn festival. Probabilmente non ci sarebbe stato partner migliore per il progetto ‘Requiem‘ se non il Roadburn. Questo album è dedicato alla memoria dei nostri cari amici e collaboratori defunti Martin Eric Ain e HR Giger>>

La track-list sarà divisa in tre capitoli:

  1. Rex Irae (da ‘Into The Pandemonium’ del 1987 dei Celtic Frost) [06:34 min.]
  2. Grave Eternal (inedito) [32:28 min.]
  3. Winter (da ‘Monotheist’ del 2006 dei Celtic Frost) [(06:54 min.)]

Nell’immagine di seguito l’artwork realizzato da Daniele Valeriani:

Questi sotto i due trailer promozionali di ‘Requiem (Live At Roadburn 2019)’:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: