THE SPIRIT: il nuovo album ‘Of Clarity And Galactic Structures’ e il video di ‘Celestial Fire’

THE SPIRIT: il nuovo album ‘Of Clarity And Galactic Structures’ e il video di ‘Celestial Fire’

I tedeschi The Spirit rilasceranno il 29 Aprile 2022  il loro nuovo e terzo album intitolato ‘Of Clarity and Galactic Structures’, a due anni di distanza dal precedente ‘Cosmic Terror’, tramite AOP Records. Dall’album la band ha già anticipato il video del singolo ‘Celestial Fire’, che trovate sotto.

Ancora una volta, il duo composto da Matthias Trautes e Manuel Steitz, approfondisce il vasto nulla dell’universo, catturando la paura dell’ignoto e l’insignificanza dell’umanità all’interno del nostro cosmo nella propria proposta. La band mantiene le black / death metal ma porta elementi progressive ad un livello completamente nuovo. Mentre il predecessore del 2019 conteneva già alcuni elementi prog, i cambiamenti di ritmo che torcono il cervello e le prestazioni strumentali virtuosistiche sono diventate una parte essenziale dell’universo dei The Spirit.

Matthias spiega: <<Diventi facilmente prigioniero della tua zona di comfort come musicista. Per uscire dalla mia zona di comfort, ho lavorato con un sacco di tracce in tempo dispari durante la scrittura delle canzoni. Ascolto molto prog rock e la maggior parte delle mie band preferite provengono da questo genere. Ma all’inizio è stata comunque una bella sfida per me, scrivere musica oltre lo standard di 4/4 e 3/4 e fondere quegli elementi prog nel nostro suono. Ma accidenti, è stato così divertente, e sono sicuramente diventato un musicista migliore durante il periodo di scrittura di queste nuove canzoni. Il suono degli Spirit ha guadagnato molta più profondità in questo nuovo album.>>

Manuel Steitz brilla ancora una volta alla batteria, questo album mostra perché il suo drumming è così importante per il suono generale dei The Spirit. E la traccia finale, ‘Laniakea’, vede un sintetizzatore aggiunto, per la prima volta in assoluto nel suono cosmico della band.

<<Usare un synth è qualcosa che avevo in mente da molto tempo. È stato un piccolo primo passo ma vediamo dove va e se questo è qualcosa che useremo più spesso nei dischi futuri. Dipende da come possiamo implementarlo per gli spettacoli dal vivo, poiché le basi musicali sono fuori discussione per noi (molte band la vedono molto diversamente al giorno d’oggi) così come un quinto membro sul palco.>>

Ancora una volta registrati e mixati al Woodshed Studio, in Germania, da V. Santura (con la batteria registrata agli Iguana Studios di Christoph Brandes), i testi dei The Spirit di solito mescolano una visione misantropica generale del mondo con metafore cosmiche e il richiamo a vedere la nostra esistenza spesso ristretta ed egocentrica nel contesto più ampio del nostro intero universo, dove nessuna delle nostre lotte e vanità quotidiane ha mai importanza. Prendere le distanze da questo atteggiamento e vedere il quadro più ampio può spesso portare a una nuova chiarezza, e questo pensiero ha ispirato il titolo dell’album ‘Of Clarity and Galactic Structures’.

La copertina, dipinta dall’artista di fama internazionale Eliran Kantor, aggiunge a questo concetto generale: <<Sono così felice di averlo contattato>> Aggiunge Matthias. <<E’ davvero un bravo ragazzo ed un grande artista… è così facile da lavorare con lui. Volevamo qualcosa di un po’ diverso dalla maggior parte del lavoro che ha fatto negli ultimi anni per altre band, e lui l’ha totalmente inchiodato>>.

Mentre la pandemia ha colpito il duo duramente come qualsiasi altra band e ha permesso loro di suonare solo 12 spettacoli, nonostante abbiano programmato diversi tour europei negli ultimi due anni, Matthias e Manuel non vedono l’ora di portare finalmente il Cosmic Terror tour in tutto il mondo, e molte date del tour saranno presto rivelate.

Ecco il video di ‘Celestial Fire’:

The Spirit sono:
Matthias Trautes – voce, chitarra, basso, sintetizzatori
Manuel Steitz – batteria

Ecco la copertina del nuovo disco:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: