TESTAMENT: Chuck Billy fuori pericolo dal Covid-19

TESTAMENT: Chuck Billy fuori pericolo dal Covid-19

In una recente intervista rilasciata a The Metal Voice, Chuck Billy cantante dei Testament ha annunciato di essere già guarito dall’infezione da covid-19, che sia lui che la moglie avevano contratto alla fine del tour europeo con EXODUS e DEATH ANGEL:

“Avevamo appena finito il tour in Europa, quindi abbiamo deciso di informarci per fare i test, per vedere se qualcuno di noi fosse positivo. Ci hanno detto: ‘ Se non avete i sintomi, non potete fare i test’. Quindi inizialmente non abbiamo fatto i tamponi. Poi, col passare dei giorni, abbiamo iniziato a sentirci male, quindi abbiamo richiamato e ci hanno raccomandato di fare i test.

Nel frattempo eravamo rimasti in contatto con le band e la crew che erano state con noi in tour e molti non stavano bene, tutti con sintomi simili. Per quanto mi riguarda, avevo dolori in tutto il corpo, mal di testa e mi sentivo a pezzi. All’inizio ho pensato fosse il jet lag ma poi vedevo che i sintomi non passavano. Dormivo molto, non ho mai avuto la febbre, solo tosse, stanchezza. Poi abbiamo fatto i test nel drive-through e sono passati sette giorni prima di ricevere i risultati. In quell’arco di tempo, già avevamo iniziato a stare meglio… se ne stava lentamente andando. Nei primi giorni mi mancava il fiato anche solo a fare avanti e indietro dal bagno ma vedevo che non peggiorava. Non facevamo sforzi, rimanevamo in isolamento, per riposare e guarire. Spero che la gente farà la cosa giusta, ossia isolarsi il più possibile”.

a questo proposito anche a Gary Holt degli EXODUS e a dei membri della crew dei DEATH ANGEL è stato diagnosticato il virus, il batterista dei DEATH ANGEL Will Carroll, come recentemente riportato si trova ancora in ospedale nel reparto di terapia intensiva. (The Metal Voice)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: