Secondary Ticket: Barley Arts Promotion “sguinzaglia” gli avvocati contro Live Nation!

Passa ai fatti Barley Arts Promotion avviando una pratica legale contro Live Nation per concorrenza sleale e danno all’immagine. Riassumendo le “puntate” precedenti, lo scoop realizzato dal programma televisivo Le Iene di qualche giorno fa che ha smascherato il business del secondary ticket (o bagarinaggio) – qui la puntata – alimentato anche da Live Nation ha causato incazzamenti vari tra cui alcuni artisti come Vasco Rossi, come vi riportammo, ed una netta presa di posizione di Claudio Trotta, titolare di Barley Arts Promotion (qui la sua lettera aperta).

Oggi, proprio dalla pagina facebook di Barley Arts è stato reso noto che il Sig. Trotta ha “sguinzagliato” (passatemi il termine cinematografico) i propri avvocati contro l’accusata Live Nation. Ci teniamo a ricordare che l’agenzia è stata accusata con dati alla mano, non per “sentito dire”. Di seguito le lettere legali mandate a Live Nation dai legali di Barley Arts, rese pubbliche da quest’ultima.

Al contempo vi segnaliamo un servizio dedicato al caso Secondary Ticket nel programma Fatti e Misfatti di Paolo Liguori, in cui è stato ospite Claudio Trotta (qui la puntata visionabile in stream)

avvocati-1

avvocati-2

Che le danze abbiano inizio!

Leggi anche...

Torna in alto