SCAVENGER BIRTHDAY METALFEST II – il reportage della prima serata!

…Alcune ore dopo lo “Scavenger Birthday Metalfest II”…

…Sono le 22.40 e mi dirigo verso la cassa dell’ Exenzia Rock Club
Da fuori sento già che hanno iniziato a suonare. Noooo!!!
Entro: i Post-Apocalyptic Terror sono sul palco, le persone in sala non sono ancora molte… La musica fa fatica a riscaldare l’ambiente, non per colpa della band ma perché il pubblico sembra refrattario all’ascolto.
Io invece sono incuriosita dalla possibilità di poter immergermi in una serata di death/ thrash metal.

È arrivato il momento in cui i FOG calcano il palco: i suoni potenti e la voce di Willy provano a coinvolgere quel pubblico freddo e distaccato, che timidamente inizia a svegliarsi, grazie alle sollecitazioni del cantante che, tra un growl e l’altro, richiama ripetutamente la presenza sottopalco, quasi riuscendo nell’intento.
Flegias
Perché le persone presenti siano attratte ad avvicinarsi al palco, bisogna aspettare l’entrata di Peso, GL e Pier Gonnella, che fedeli al loro ultimo CD, ‘Idiosyncracy’, si impossessano della scena attraverso una posizione di “idiosincrasia”: sono infatti di spalle, in segno di rifiuto e negazione del pubblico…come a dire che suonano per esprimere la loro passione e non per compiacere…

…Ed è proprio quello che fanno per tutta la durata del live: come brano di apertura scelgono “Part I” del prima citato CD, lavoro che ha fatto molto discutere i critici che non si aspettavano una trama così complessa costituita da un unico brano suddiviso in sette parti…

Pier Gonnella
GL
All’interno dell’atmosfera Necrodeth-iana, come sempre, regna una strana inquietante sensazione, che tormenta l’ascoltatore attraverso subdole modalità, nascondendosi tra il suono forte e ritmato della batteria di Peso accompagnata dal basso di GL, i riff ben articolati di Pier e la linea vocale di Flegias, carica di una sinistra aggressività, sostenuta dagli interventi di GL che conferiscono maggior “pesantezza” ai brani.

Ci troviamo in un incubo, dove tutto è inquietante, spaventoso, senza una logica via d’uscita…
Il pubblico viene finalmente catturato da quella strana atmosfera che si respira.

Peso

…La musica ha vinto anche stasera…

Si conclude la prima serata di SCAVENGER BIRTHDAY METALFEST II,
sicuramente anche la seconda non deluderà…

GRAZIE a:

  • -Suoni Distorti Magazine
  • -Exenzia Rock Club (Staff & Collaboratori)
  • -Frozen Grave PH (per le foto)
  • -Post-Apocalyptic Terror
  • -FOG
  • -Necrodeath: headliner della serata

Post- Apocalyptic Terror Tracklist :

  1. -Famelic Instinct
  2. -Creature
  3. -Slaying The Leviathan
  4. -Year Zero
  5. -Run Into The Silence
  6. -Serpent

FOG Tracklist :

  1. -Cyclopean
  2. -Enemy Is Forever
  3. -Scars Of Vengance
  4. -Slaughter Of The Soul (At The Gates Cover)
  5. -Conceited
  6. -Spinless

Necrodeath Tracklist:

  1. -Idiosyncrasy “Part I”
  2. -Forever Slaves
  3. -Necrosadist
  4. -Burn And Deny
  5. -Final War
  6. -Propitiation Of The Gods
  7. -Draculea
  8. -Mountains Of Madness
  9. -Hate And Scorn
  10. -Queen Of Desire
  11. -The Flag
  12. -Master Of Morphine
  13. -Killing Time
  14. -100% Hell
  15. -Idiosyncrasy “Part VI”
  16. -Solo Guitar
  17. -Graveyard Of The Innocents
  18. -Mater Tenebrarum
  19. -Southenerom
  20. -Idiosyncrasy “Part IV”
  21. -Fragments Of Insanity
  22. -The Theory (Bis)
a cura di Cathy Chrow
About Francesco Chiodometallico 10574 Articles
Fondatore di Suoni Distorti Magazine e principale creatore di contenuti del sito. Ex caporedattore di Italia Di Metallo, ha collaborato anche con altre realtà underground in ambito Metal / Rock e nell'organizzazione di eventi. Il suo motto: "Preferisco starvi sul cazzo che leccarvi il culo!"

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*