RISE AGAINST: a giugno l’album ‘Nowhere Generation’, guarda il video della title-track

RISE AGAINST: a giugno l’album ‘Nowhere Generation’, guarda il video della title-track

I punk rocker di Chicago Rise Against hanno annunciato l’uscita del loro nuovo album intitolato ‘Nowhere Generation’, che verrà pubblicato il prossimo 4 giugno 2021 via Loma Vista Recordings.

La nuova provocatoria uscita vede tornare in pista la band, dopo quattro anni di silenzio discografico, che punta il dito contro i grandi affari e la politica per impilare il mazzo sociale ed economico contro la ricerca del “sogno americano” da parte dei Millennials, della Generazione Y e della Generazione Z. Musicalmente, l’album è un punk rock aggressivo e fiammeggiante, mentre dal punto di vista dei testi, le undici canzoni sono state ispirate in parte dal contributo dei figli dei membri della band e dalla comunità dei fans dei Rise Against.

Il frontman Tim McIlrath afferma: <<Oggi c’è la promessa del sogno americano, e poi c’è la realtà del sogno americano. La ‘norma storica’ ​​americana secondo cui la prossima generazione starà meglio di quella precedente è stata attenuata da un’era di instabilità sociale, economica e politica di massa e da una svendita della classe media. L’anello di ottone promesso dal duro lavoro e dalla dedizione non esiste più per tutti. Quando i privilegiati salgono la scala del successo e poi la bruciano dall’alto, il disagio diventa l’unica risposta.>>

Inoltre, oggi i Rise Against hanno rilasciato il video musicale della title-track, ‘Nowhere Generation’, un pezzo duro ma dinamico girato interamente in bianco e nero che contribuisce al tema coesivo e trasversale dell’album: la critica della cultura pop mainstream e quelle del top che lavorano attivamente per sopprimere la vera uguaglianza per tutti. Il video fornisce anche un primo sguardo al motivo visivo che è intessuto in tutti gli aspetti del progetto Nowhere Generation, come la confezione dell’album e i social della band.

Per il nuovo ‘Nowhere Generation’, i Rise Against hanno lavorato con il direttore creativo nominato ai Grammy Brian Roettinger (Jay-Z, Florence And The Machine, No Age) per creare una capsula di album impressionante e davvero ispirata.

I Rise AgainstMcIlrath, Joe Principe (basso), Brandon Barnes (batteria) e Zach Blair (chitarra solista) – hanno registrato ‘Nowhere Generation’ presso gli studi The Blasting Room a Fort Collins, Colorado, sotto la guida di Jason Livermore, Andrew Berlin, Chris Beeble e il produttore/ingegnere di lunga data Bill Stevenson (Black Flag, The Descendents). Quest’ultimo ha lavorato con la band in quasi tutte le loro acclamate pubblicazioni sin dal loro secondo lavoro, ‘Revolutions Per Minute’ del 2003, ed è spesso descritto come il quinto membro dei Rise Against. Il bassista Principe ha detto: <<Bill è la nostra arma non così segreta. Ha davvero contribuito a plasmare la band; ottiene ciò che vogliamo e verrà con noi quando penseremo fuori dagli schemi. È il produttore perfetto per lo stile di musica che suoniamo perché ha una folle sensibilità pop e anche il lato hardcore.>>

Queste la track-list e la copertina del nuovo disco:

1. The Numbers
2. Sudden Urge
3. Nowhere Generation
4. Talking to Ourselves
5. Broken Dreams, Inc.
6. Forfeit
7. Monarch
8. Sounds Like
9. Sooner or Later
10. Middle of a Dream
11. Rules of Play

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: