RAGE AGAINST THE MACHINE: Zack de la Rocha deve fermarsi, annullato il tour europeo

RAGE AGAINST THE MACHINE: Zack de la Rocha deve fermarsi, annullato il tour europeo

I Rage Against The Machine hanno annullato le date del tour europeo previste tra Agosto e Settembre per permettere al cantante Zack de la Rocha di riprendersi.

Il frontman, infatti, a seguito di un infortunio alla gamba subita in Luglio, ha continuato ad esibirsi da seduto. Ma ora, dietro indicazioni mediche, a Zack gli è stato imposto riposo e riabilitazione per poter tornare a camminare. Di conseguenza le prossime date del tour europeo sono state annullate.

I Rage Against The Machine, in un comunicato, si esprimono così:

<<Su indicazioni del medico, Zack de la Rocha non potrà tenere le date in Regno Unito ed Europa e quindi il tour dei Rage Against The Machine previsto tra agosto e settembre 2022 non può proseguire. È con grande delusione che annunciamo questa cancellazione.
I Rage Against The Machine termineranno il tour al Madison Square Garden l’11, 12 e 14 agosto e poi Zack dovrà tornare a casa per riposarsi e fare la riabilitazione. I voli, le tempistiche di viaggio e il fitto calendario di date nel Regno Unito e in Europa metterebbero a rischio la sua completa guarigione. Siamo molto dispiaciuti per i nostri fan che hanno aspettato anni per vederci e speriamo di tornare presto. Contattate le biglietterie per i rimborsi degli show da headliner>>

Lo scorso 9 Luglio i Rage Against The Machine hanno tenuto il loro primo concerto dopo ben 11 anni nel Wiscosin. Potete gustarvi i video della performance in Questo Articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.