RAGE AGAINST THE MACHINE: donano 475.000 dollari alle associazioni per i diritti all’aborto

RAGE AGAINST THE MACHINE: donano 475.000 dollari alle associazioni per i diritti all’aborto

Di recente una sentenza della Corte Suprema degli Stati Uniti ha annullato la sentenza Roe vs Wade che dal 1973 garantiva il diritto all’aborto. Notizia che ha fatto storcere il naso (se non provocato un vero disgusto) in gran parte delle persone – giustamente.

Subito i Rage Against The Machine, da sempre impegnati in cause a favore dei diritti umani, hanno donato la somma di 475.000 dollari per supportare le associazioni che si battono per garantire il diritto all’aborto sicuro delle donne.

In un comunicato da parte dei Rage Against The Machine si legge:

<<Siamo disgustati dall’impatto che il rovesciamento della sentenza Roe vs Wade avrà sulla vita di decine di milioni di persone. Ventisei stati, oltre la metà della nazione, proibirà o imporre restrizioni molto dure all’aborto. Questo avrà un impatto sproporzionato sulle fasce di popolazione più povera, sui lavoratori e sulle minoranze e gli afroamericani! Grazie alla vendita dei biglietti i nostri fan hanno raccolto 475.000 dollari: doneremo questi soldi ai centri di assistenza al diritto all’aborto del del Wisconsin e dell’Illinois. Tante donne hanno organizzato sofisticati percorsi di resistenza contro questi attacchi alla nostra libertà. Come loro, dobbiamo continuare a resistere!>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.