MORBID ANGEL, Trey Azagthoth arrestato in stato di ebbrezza: “Sono un bevitore professionista”

MORBID ANGEL, Trey Azagthoth arrestato in stato di ebbrezza: “Sono un bevitore professionista”

Trey Azagthoth, chitarrista 54enne dei death metaller statunitensi Morbid Angel, è stato arrestato per guida in stato di ebbrezza lo scorso 1 Gennaio, come riporta The Smoking Gun. Dopo esser stato fermato a sèguito di un eccesso di velocità, il musicista si è rivolto ai polizioti esclamando <<Sono un bevitore professionista!>>

Azagthoth, all’anagrafe George Emmanuel, non ha collaborato con gli agenti di polizia per i primi test sull’alcol svolti in loco, in cui è risultata la presenza di alcol nel sangue superiore di quasi tre volte il limite stabilito dalla legge. Il chitarrista ha ammesso di aver consumato “2-3 sorsi di whisky prima di mettersi alla guida”.

Secondo l’ufficio dello sceriffo della contea di Pinellas, Trey è stato arrestato per accusa DUI ed è stato rilasciato dalla prigione il giorno successivo, il 2 gennaio, alle 9:21 per suo stesso riconoscimento.

MORBID ANGEL: ‘Altars Of Madness – Ultimate Edition’, fuori a Maggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: