MEGADETH, David Ellefson: “aspettatevi molta diversità nel nuovo album”

MEGADETH, David Ellefson: “aspettatevi molta diversità nel nuovo album”

David Ellefson, bassista dei Megadeth, ha parlato del prossimo album della band durante la recente intervista raccolta per la serie podcast Rock ‘N’ Roll Icons di Bode James.

Sul disco, come riportammo già, ill cantante Dave Mustaine aveva svelato il titolo provvisorio ‘The Sick, The Dying And The Dead‘. Su questo è stata anche posta una domanda a Ellefson, chiedendo se fosse davvero provvisorio… Il bassista ha risposto dicendo: <<Come ha già detto Dave di solito finiamo per cambiare il titolo quattro o cinque volte prima che il disco venga rilasciato. Ai vecchi tempi avevamo un detto: “Niente è definitivo finché non è in vinile”. Quindi tutto può cambiare. Probabilmente a meno del nome della band, tutto può cambiare. È tutto solo un work in progress, e penso che sia la bellezza del mondo creativo. Le persone vogliono sapere risposte, tipo “Come suona? Suona come questo album? Suona come quell’album?” Ed è tipo, “Ehi, amico, non posso davvero dirtelo”. È un lavoro in corso fino a quando non sarà finito. E poi, una volta finito, lo ascolterai e ne parleremo tutti un pò.>>

Circa le sonorità da potersi attendere Mustaine poco tempo fa affermò: <<sarà uno dei più feroci dei Megadeth dai tempi del celebre ‘Rust In Peace’ (1990).>>

A tal proposito David Ellefson ha spiegato: <<Sarei molto d’accordo con le affermazioni di Dave. Ma guarda, i Megadeth hanno fatto un sacco di cose nel corso degli anni. Alcuni fan dicono, “Ehi, amico, fallo thrash, thrash.” E lo facciamo – ‘Dystopia’ lo ha dimostrato. Ma non puoi essere solo un pony con un solo trucco. Non siamo mai stati un pony con un solo trucco, quindi ci sarà molta diversità. Anche nei dischi precedenti, per esempio ‘Killing Is My Business’ inizia con un pianoforte. Abbiamo fatto un sacco di cose diverse nel corso degli anni quindi ottieni molta diversità. E i componenti del gruppo penso che si sfidino a vicenda, alzando il livello l’uno per l’altro. Questo ci ispira a continuare a creare cose di un livello successivo. Quindi penso che sia una specie di bellezza di ciò che ottieni con i Megadeth.>>

Segui @suonidistorti su Telegram ed unisciti alla nostra community! 🤘

DAVID ELLEFSON (Megadeth)+ guests: le foto del Basstory Clinic a Torino

Il tuo biglietto su TicketOne.it

Concerti Metal - Concerti Rock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: