MANOWAR: Karl Logan in attesa della sentenza, rischia 25 anni di prigione

MANOWAR: Karl Logan in attesa della sentenza, rischia 25 anni di prigione

Charlotte Observer ha rivelato la confessione di Karl Logan ex chitarrista dei MANOWAR, riguardo il reato di aver scaricato e conservato materiale pedopornografico.

I fatti succedettero nel 2018 e in agosto il musicista cinquantacinquenne fu arrestato, per possesso di filmati pornografici con bambini di età dai 4 ai 12 anni e adulti ancora non identificati.

Ora Logan è in detenzione, in attesa della sentenza che non si sa ancora quando verrà emessa, rischia di finire in prigione per 25 anni.

All’inizio del 2019 Karl Logan è stato cacciato dai MANOWAR e rimpiazzato da E.V. Martel. (fonte: Charlotte Observer)

Segui @suonidistorti su Telegram ed unisciti alla nostra community! 🤘

Il tuo biglietto su TicketOne.it

Concerti Metal - Concerti Rock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: