LIVING COLOUR: per protestare la morte di George Floyd rifanno il video di ‘This Is The Life’

LIVING COLOUR: per protestare la morte di George Floyd rifanno il video di ‘This Is The Life’

In segno di protesta per l’omicidio di George Floyd, ucciso dalla polizia negli Stati Uniti, i LIVING COLOUR hanno rifatto il video della canzone ‘This Is The Life’, che fa parte del disco ‘Time’s Up’ del 1990.

Nel video sono contenute scene live della band, abbinate a filmati delle attuali proteste nelle strade.

Il loro commento:

Stiamo combattendo la stessa battaglia ancora prima che 30 anni fa uscisse il disco ‘Time’s Up’, se non volete che tutto questo succeda ancora è vostra responsabilità votare!

Riportiamo le parole del chitarrista Vernon Reid su Twitter:

La polizia ha commesso molti omicidi, ma quello di George Floyd, è il peggiore in assoluto di tutti quelli che sono stati filmati con i telefonini, un tale disprezzo per la vita umana non si era mai visto.

https://twitter.com/vurnt22/status/1267284038097616897?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1267284038097616897&ref_url=https%3A%2F%2Floudandproud.it%2Fliving-colour-nuovo-video-di-this-is-the-life-con-filmati-delle-proteste-per-la-morte-di-george-floyd%2F

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: