LE ORME: i dettagli del maestoso cofanetto ‘Le Orme & Friends’

LE ORME: i dettagli del maestoso cofanetto ‘Le Orme & Friends’

Nuova distribuzione per Le Orme. A partire dal 26 luglio 2024, Warner Music Italy, nell’ottica della valorizzazione degli artisti storici anche attraverso i loro lavori più recenti, contribuirà a dare nuova vita a cinque titoli di uno tra i gruppi più rappresentativi ed influenti della storia del progressive non solo italiano.

Si parte con un’uscita imperdibile: ‘Le Orme & Friends‘, un maestoso cofanetto su etichetta Hi_QU Music e distribuzione Warner Music in preorder al link https://bio.to/LeOrmeandFriends, disponibile in due diversi formati: box Limited Edition numerato (composto da due vinili singoli colorati, rosso trasparente e blu trasparente, e un doppio vinile nero) e triplo CD.

Si tratta del più recente lavoro del gruppo (la cui uscita meno di un anno fa, in un formato diverso, è andata subito sold out), e che sarà anche l’ultima opera della loro storia in cui compaiono alcuni dei musicisti storici. Un progetto ambizioso e straordinariamente ricco, che rappresenta il lungo viaggio de Le Orme: un’opera per lo più corale che vede riuniti alcuni tra i musicisti più importanti della storia del gruppo (Tony Pagliuca, Tolo Marton, Francesco Sartori, Jimmy Spitaleri e Fabio Trentini) e molti ospiti che hanno collaborato con lorotra cui Osanna, Le Folli Arie, Mangala Vallis, The Trip con Nico di Palo, I Monkey Diet e i Tal Neunder (questi ultimi usciranno con il loro primo album ‘L’albero della vita’ in cd, vinile e digitale, il 26 luglio sempre distribuzione Warner Music Italy). Tre ore di musica(tra nuove composizioni del gruppo, e brani degli ospiti già editi) in cui si esplorano diversi mondi artistici, come è nel DNA del gruppo fin dagli esordi. Un incontro che ha dato degli esiti sorprendenti, e che nel cofanetto pubblicato da Warner Music Italy è diviso in tre capitoli: il primo volume dal titolo ‘Le Orme’ mostra il gruppo nella sua essenza; il secondo volume ‘Old Friends’ riabbraccia gli amici di sempre; infine ‘New Friends’, il terzo capitolo con gli incontri dei nuovi compagni di viaggio.

Questa la tracklist completa di “Le Orme & Friends”:

Volume 1 ‘Le Orme’: Ouverture; Acqua di luna; Ferro e fuoco; Lucciole di vetro; L’alba della partenza; Rosa dei venti; Caigo. Volume 2 ‘Old friends’: L’indeciso (Tony Pagliuca & Le Orme); Partire (Tony Pagliuca & Le Orme); Adamo dove sei (Le Orme & Tony Pagliuca); Prologo (Le Orme & Tony Pagliuca); Fly fly my friends (Le Orme & Tony Pagliuca); The waiting (Le Orme feat. Tolo Marton); If I could go back (Le Orme feat. Tolo Marton); Valzette (Le Orme feat. Tolo Marton); La mia musica (Le Orme feat. Jimmy Spitaleri); Al mito Orme (Le Orme feat. Francesco Sartori). Volume 3 ‘New Friends’: Il mio Capitano (feat. The Trip & Nico Di Palo); Prog garden Medley (feat. Osanna); Salto nel buio (feat. Le folli arie); The Mask (feat. Mangala Vallis); 21.12.12 (feat. Mangala Vallis); Just You and Me (feat. Moongarden); Sirima (feat. Tal Neunder); Tango Zoppo (feat. Divae Project); La città sottile (feat. Divae Project); Lava bollente (feat. Alex Carpani); È Nata Una Stella (feat. Sezione Frenante); Sleeping Sand, Silent Cloud (feat. Monkey Diet)

Dopo ‘Le Orme & Friends‘ sarà la volta di ‘La via della seta‘, che verrà ripubblicato sia in vinile che in CD alla fine di settembre. ‘La via della seta’ è il primo lavoro senza Aldo Tagliapietra. Le Orme nella formazione di Michi Dei Rossi e Jimmy Spitaleri, registrarono nel 2011 un concept album con testi di Maurizio Monti, prodotto da Enrico Vesco e con Guido Bellachioma come Art Director. L’album è stato presentato con tre concerti consecutivi alla Casa del Jazz a Roma, seguiti da un lungo tour teatrale, tra cui un concerto a Tokyo assieme ai Pooh. Durante l’estate seguirà un tour assieme ad un altro gruppo storico: il Banco del Mutuo Soccorso.

Ad ottobre verrà ripubblicato ‘Felona e Sorona 2016’; seguiranno poi ‘Classicorme’ e ‘Live in Pennsylvania’.

Protagonisti della grande era del rock made in Italy e autori del primo album di progressive italiano, Le Orme rappresentano il punto di incontro tra la magniloquenza del nostro prog e le aspirazioni più pop del cantautorato italico. La loro avventura ha trovato espressione e spazio nella produzione di entrambe. Il gruppo veneziano, prima di diventare un’icona del prog, è stato uno dei primi esempi di pop psichedelico. Le Orme sono anche la dimostrazione che il prog rock può sposarsi con la poesia e con le sonorità classiche.

‘Le Orme And Friends’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *