JIMMY PAGE rifiuta la collaborazione con OZZY OSBOURNE: “non registro da solo per poi mandare file audio!”

JIMMY PAGE rifiuta la collaborazione con OZZY OSBOURNE: “non registro da solo per poi mandare file audio!”

Jimmy Page, chitarrista dei leggendari Led Zeppelin, attualmente è impegnato in “progetti multipli”, come ha affermato di recente alla testata Classic Rock.

Page è molto immerso nei suoi lavori, circa i quali ha detto: <<Ci sono varie cose per cui sto lavorando. Non è solo una cosa, sono più cose, e non voglio nemmeno dare un suggerimento di queste, perché se lo fai… dai un morso sonoro di una frase, e poi se non si materializza, è come: “Perché non hai fatto un album solista?” Quindi non voglio dire cosa ho pianificato, perché non voglio dare alle persone la possibilità di interpretarlo male!>>

Il lavoro sta impegnando così tanto Page che addirittura ha rifiutato la collaborazione offerta da Ozzy Osbourne per il suo prossimo album, di cui presto saranno svelati i dettagli – e che seguirà ‘The Ordinary Man’ del 2020. Dopo l’ennesimo rifiuto da parte di Jimmy, il frontman dei Black Sabbath ha detto: <<Non penso che suonerà!>>

Il rifiuto è stato spiegato meglio dal chitarrista, che ha commentato: <<Non sarò mai una di quelle persone che registreranno da sole e inviano a qualcuno un file audio. Se mi sono avvicinato alla musica, in primo luogo è per farla insieme.>>

A proposito del nuovo disco di Ozzy

Il Mad Man ha annunciato tre giorni fa (ne parlammo qui) di aver terminato i lavori. Sul nuovo album di Mr. Osbourne – prodotto da Andrew Watt – ci sarà la partecipazione di Chad Smith – batterista dei Red Hot Chili Peppers, oltre vari ospiti speciali tra cui i chitarristi Tony Iommi dei Black SabbathEric ClaptonZakk Wylde dei Black Label Society, Josh Homme dei Queens Of The Stone AgeMike McCready dei Pearl Jam ed i bassisti Rob Trujillo dei Metallica e Duff McKagan dei Guns N’ Roses.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: