IRON MAIDEN: Bruce Dickinson ha contratto il COVID-19

IRON MAIDEN: Bruce Dickinson ha contratto il COVID-19

Bruce Dickinson cantante degli Iron Maiden dopo il rinvio di due date del suo spoken word tour per essere stato a contatto con una persona positiva, lo ha contratto lui stesso scoprendolo grazie al test effettuato dopo aver accusato i sintomi.

Rolling Stone ha reso note le sue condizioni:

“Per un paio di giorni ho avuto i classici sintomi dell’influenza e starnutivo, dato che ho 63 anni se non mi fossi vaccinato sarei sicuramente stato molto peggio”.

Dickinson aggiunge:

“Penso che vaccinarsi sia una scelta personale e la gente deve essere informata meglio, perché non deve vaccinarsi esclusivamente per andare ai concerti ecc. ma per se stessi, i vaccinati possono lo stesso contrarre il virus e contagiare chi non si è vaccinato mettendolo in pericolo di vita.
Fare leggi su ogni pericolo mortale è impossibile, se pensate che il cancro, la malaria, l’obesità e gli infarti uccidono migliaia di persone tutti gli anni, quindi ci toccherà convivere anche con il Covid quindi è meglio vaccinarsi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: