Inaugurazione Tempo Rock: eravamo lì per voi!

Sabato 29 settembre 2012

– Inaugurazione Nuova Stagione del Tempo Rock (Gualtieri – RE)

…Scendo di macchina e chiamo Yuri (uno dei PR), sperando che mi venga in aiuto!

Fuori dal Tempo Rock, in occasione dell’inaugurazione della nuova stagione, moltissimi ragazzi stanno facendo la fila per poter partecipare alla serata…e devo ammettere che riuscire ad entrare potrebbe essere molto complicato…
Ma per fortuna arriva dopo pochissimo e, seguendo lui, riesco nel mio intento senza troppe complicazioni.
Molto gentilmente, Yuri mi introduce all’interno del locale che mi mostra descrivendomi le varie sale.
La pista centrale è la più spaziosa, adibita ad i live di band che si ritrovano “face to face” con il pubblico, grazie al palco strutturato in maniera che non ci siano barriere fra i giovani e gli artisti, anche se stasera sarà una pista in cui avremo la possibilità di spaziare dal punk al nu metal, ska, dubstep, drum&bass…
La sala “Vanity” è commerciale/house, ma purtroppo non riesco a vederla poiché al suo interno si sta svolgendo un compleanno che finirà verso le 1.00…

Poco dopo la mezzanotte, arrivo finalmente a godermi la saletta metal, “The Abyss”, che è ancora chiusa al pubblico…
Lo staff intanto si sta preparando, accompagnato dalle soffuse note aerosmithiane di “Dream On”.
Un grande teschio illuminato dà luce ai ragazzi in consolle, mentre scambio qualche parola con i ragazzi presenti, che curiosi, si avvicinano… è arrivato il momento delle presentazioni!

Le sale aprono in successione, e l’ultima è proprio “The Abyss”
Alle 24.45 un’ondata di giovani metallari riempie la sala, mentre le note ritmate dei Pantera danno inizio al delirio dei presenti.
Intanto, incuriosita, vado a sbirciare quello che sta succedendo nella pista centrale.
Una “fiumana di gente” balla e si agita a tempo di musica, mentre io rimango stupita dalla enorme quantità di persone che affollano la sala: mi è impossibile camminare dato il “pigia-pigia” di ragazzi che si fanno spazio spintonando gli altri, così decido di tornare nella saletta metal che, anche se sembra un eufemismo, è “un po’ più tranquilla”…

Sala principale del Tempo Rock
…Il locale è molto spazioso e le sale riescono ad offrire musica a 360°, dando la possibilità di passare da un genere all’altro semplicemente cambiando stanza, e questo evita di annoiarsi!!!
Il pubblico molto giovane è scatenato ed instancabile, affamato…voglioso di divertirsi a tempo (di) rock!

Ringrazio Yuri e tutto lo staff del locale per avermi dato la possibilità di partecipare alla serata…e ringrazio anche i giovani presenti in sala per avermi fatto assistere ad uno spettacolo che da tempo non vedevo.
Il coinvolgimento totale e spassionato,rispetto al pubblico freddo e composto in cui purtroppo mi imbatto molto spesso, mi ha mostrato che il metal, e più in generale la musica, è ancora un bene primario per la nostra anima!!!

a cura di Cathy Chrow
Per aggiornarvi sugli eventi del Tempo Rock
About Francesco Chiodometallico 10998 Articles
Fondatore di Suoni Distorti Magazine e principale creatore di contenuti del sito. Ex caporedattore di Italia Di Metallo, ha collaborato anche con altre realtà in ambito Metal / Rock, nell'organizzazione di eventi ed è anche speaker su Metal Maximum Radio. Il suo motto: "Preferisco starvi sul cazzo che leccarvi il culo!"

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*