Il Prof. di religione CRISTIANO COPPA pubblica l’Ep d’esordio, due video sono on-line

Il Prof. di religione CRISTIANO COPPA pubblica l’Ep d’esordio, due video sono on-line

Annuncia l’Ep d’esordio Cristiano Coppa, un professore di religione dedito al Christian Metal. Intitolato ‘Prayer In The Battlefield’, l’Ep sarà disponibile nei maggiori digital stores dal prossimo 19 Aprile 2022, ma come anticipazione potete gustarvi i singoli ‘In The Heart Of Time’ e ‘Don’t Fear The Storm’ – di cui sotto trovate i video.

Cristiano Coppa in questo suo primo lavoro autoprodotto presenta la storia umana e la realtà attuale come una preghiera in un campo di battaglia. Quale battaglia? Innanzitutto quella psichica e spirituale che avviene costantemente nell’uomo, sempre chiamato a scegliere tra Dio e le forze del male.

Le 7 tracce dell’ep sono state registrate e mixate da Sauro Mori (Hellcome), masterizzate da Federico Ascari e si avvalgono del contributo vocale di Nadia Girolamini. La copertina è opera di Pietro Nicusanti, Giuseppe Asciolla e Giacomo Bussaglia, studenti di ACCA Academy (Jesi).

Chi è Cristiano Coppa?

Cristiano Coppa è un insegnante di religione, musicista, compositore e cantante italiano (di Jesi, nelle Marche). Da molti anni la sua vita ruota attorno a due poli: la fede in Gesù Cristo e la musica metal. Dal 2001 al 2011 ha suonato il basso nella metal band fabrianese Death Riders (progetto nato tra i banchi di scuola) con la quale ha pubblicato l’album ‘Through Centuries of Dust’ per la Lost Sound Records. Nel 2016, per un’ispirazione nata durante la GMG di Cracovia, ha avviato con alcuni amici il gruppo christian rock The Branches di Jesi. Successivamente si è concentrato sul canto e sulla scrittura di brani propri per un progetto nell’ambito del christian metal; ‘Prayer In The Battlefield’ è il suo ep di esordio disponibile dal 19 aprile 2022 in tutti gli stores digitali.

Potete seguirlo su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: