ICED EARTH: Jon Schaffer tra gli “assaltatori” pro-Trump a Washington

ICED EARTH: Jon Schaffer tra gli “assaltatori” pro-Trump a Washington

Ieri si è svolta una triste e violenta rivolta a Washington da parte dei manifestanti ed incalliti sostenitori dell’ormai ex presidente Donald Trump, che non hanno gradito né ben accettato la vittoria della contro parte Joe Biden. Dopo essersi riuniti numerosi e molto agitati intorno al Congresso americano, i “pro-Trump” hanno fatto irruzione all’interno della struttura governativa.

Tra i rivoltosi pare che vi sia stato anche Jon Schaffer, chitarrista, cantautore e leader degli Iced Earth. La notizia è stata riportata da testate come MetalSucks, Loudwire e Consequence Of Sound. A “sgamarlo” alcuni fans tramite una foto dei manifestanti in cui è presente il musicista (o, almeno, una persona che gli somiglia davvero assai!) scattata da Robert Schmidt per Getty Images. Sembra che, oltre al volto, vi sia come prova anche una parte del tatuaggio posto sull’avambraccio e gli orecchini. Potete vedere voi stessi di seguito:

Schaffer in passato si è espresso apertamente sulle sue opinioni politiche conservatrici, discutendo senza remore della sua sfiducia nei confronti del governo (con un’enfasi speciale sulla riserva federale), affermando la sua convinzione che la perdita di Trump nel voto popolare alle elezioni presidenziali del 2016 è stato dato da immigrati illegali, favorevoli all’armamento degli insegnanti per evitare sparatorie nelle scuole.

Al momento non sono giunte smentite da alcuna parte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: