I VULTURE LORD tornano con ‘Desecration Rite’, nuovo album dopo 18 anni!

I VULTURE LORD tornano con ‘Desecration Rite’, nuovo album dopo 18 anni!

I norvegesi Vulture Lord tornano a farsi sentire con il nuovo e secondo album ‘Desecration Rite’, che uscirà il prossimo mese tramite Odium Records – a distanza di ben 18 anni dal precedente ‘Profane Prayer’.

Un paesaggio arido illuminato solo dalla luce grigio pallida di una luna calante, suolo annerito e cenere grigia morbida; un mondo monocromo morto. Tombe a perdita d’occhio in ogni direzione, le loro file sfilacciate che si allungano fino all’orizzonte, marciando immobili nell’eternità. Croci spezzate proiettano ombre desolate sulla fredda terra e il silenzio è avvolgente. Non c’è alba a venire e nessuna speranza di resurrezione, non c’è vita sotto il vasto baldacchino nero delle sue ali. Le sue canzoni di vittoria sono silenziose e il suo trionfo è senza fine. Questa è la fine del mondo degli dei e degli uomini. Questo è il paradiso freddo e perfetto dei Vulture Lord.

Nel nuovo ‘Desecration Rite’ gli assoli danzano come figli della follia su riff che ringhiano con impareggiabile sete di sangue mentre i tamburi martellano senza pietà, come se piantassero chiodi tra i palmi di falsi dei. Questo è il metallo della morte, dell’annientamento nichilista alimentato dall’odio per la piaga borbottante e imbecille dell’uomo. Più che una semplice resa gloriosa degli elementi essenziali del black metal, questo album è una dichiarazione d’intenti, una dichiarazione di guerra contro la luce.

Con membri di Urgehal, Carpathian Forest, Beastcraft ed Endezzma nei loro ranghi, non c’è un battaglione più potente tra le orde annerite dei Vulture Lord. Con la straordinaria abilità di scrittura di canzoni di Trondr Nefas, che ha fatto l’ultima passeggiata nella notte nel 2012, ‘Desecration Rite’ è un album di impareggiabile potenza. Ogni momento che è trascorso dall’uscita del precedente ‘Profane Prayer’ (2003) è stato completamente giustificato da questa sbalorditiva effusione di oscurità assoluta. Con l’assistenza di Odium Records, compagni di fede nella visione di Vulture Lord, la battaglia finale inizierà questo giugno. È tempo per l’inizio della fine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: