FINNTROLL, SKÁLMÖLD e BRYMIR travolgono il Legend Club di Milano

FINNTROLL, SKÁLMÖLD e BRYMIR travolgono il Legend Club di Milano

Se c’è una tra le cose che in Finlandia va bene è la scena metal, dato che ci sono molte band metal (anche nuove) provenienti da questo paese che lasciano il segno. La serata di sabato scorso, 26 novembre, all’ormai rinomato Legend Club di Milano ha dato conferma di questo, essendo stato travolto da tre validissime formazioni quali i (finlandesi, appunto) Finntroll, gli islandesi Skálmöld ed Brymir (anch’essi dalla Finlandia).

Alle 19:30, ad aprire il concerto è stata una delle band metal di alto livello della nuova generazione i Brymir. La band melodic death metal ha recentemente firmato un contratto mondiale con la Napalm Records, che ha pubblicato il loro eccellente disco ‘Voices in the Sky’. Non appena è iniziato l’intro, la gente ha cominciato a radunarsi davanti al palco, sul quale la band è partita con il piede giusto suonando la title-track del suddetto disco. I musicisti hanno proposto molte canzoni della nuova release. Avevo già ascoltato il loro ‘Voices in the Sky’, quindi è stato piuttosto eccitante ascoltare finalmente le loro canzoni dal vivo.

Come fotografo, mi muovo molto durante gli spettacoli e sono felice di dire che questa è stata una delle rare occasioni in cui il suono era perfettamente bilanciato in tutto il locale, anche davanti al palco. Un giudizio più che positivo sull’esibizione dei Brymir che, secondo me, avranno motlo da dire lungo la loro strada.

BRYMIR live @ Milano 2022


A seguire, una delle band islandesi più conosciute. Dopo qualche anno dalla loro ultima scesa in Italia sono tornati nuovamente offrendo un solido spettacolo Viking Metal. È molto interessante, per chi segue la band, vedere come gli Skálmöld migliorano sempre di più nei loro spettacoli live.

SKÁLMÖLD live @ Milano 2022


I Finntroll, dal mio punto di vista, sono una band unica nel loro genere. La loro combinazione di black metal e folk crea un suono estremo e frenetico che li rende selvaggi mentre eseguono la loro musica martellante. I musicisti hanno regalato al pubblico presente un’esibizione brutale che ha creato un’atmosfera intensa, portando al generarsi di un pogo spettacolare. Lo spettacolo è stato molto bello e parecchio apprezzato dal sottoscritto, forse tra i più bei concerti a cui ho assistito dei Finntroll sino ad oggi. Alla line-up mancavano due elementi, il chitarrista sostituito da un elemento degli Skálmöld: Aldur Ragnarsson e Aleksi “Virta” Virta alle tastiere, che durante la pandemia è ritornato alla sua precedente professione di veterinario in una cittadina della Finlandia.

Se vi siete persi il loro spettacolo vi consiglio vivamente l’ascolto del live album ‘Natten Med De levande FinnTroll (Night of the living Finntroll)’, che vi offrirà un impatto sonoro nel mondo dei Finntroll.

FINNTROLL live @ Milano 2022

Report e foto a cura di Pino Panetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: