Deathless Legacy + Heavy Demons @ Midian (31/1/2015): il report della serata!

La notte… Il momento ideale per le creature oscure per manifestare la propria presenza, incutendo in chiunque incroci il loro cammino, le più ancestrali paure. Se poi questo avviene in una location particolare com’è il bellissimo Midian di Cremona, ecco che ci sono tutti gli ingredienti perchè sia un’oscura nottata di terrore. Tra tavoli a forma di bara, con tanto di cadavere comodamente sdraiato all’interno, candele e scheletri che accolgono chi entra in questo stupendo “antro”, l’atmosfera è da subito quella giusta per i due gruppi che stanno per tornare da mondi avvolti dalle nebbie per rivivere sul palco.

10896858_10204677484450940_4146782173027859019_nLe luci si abbassano, l’atmosfera si carica, le tenebre stanno per avvolgere tutto e tutti, e lo fanno materializzando sul palco gli svizzeri Heavy Demons, a cui spetta il compito di aprire la serata. Jack Demon e i suoi compagni d’avventure mostrano sin dalle prime note di che pasta sono fatti. Il loro sound è coinvolgente e decisamente potente e sotto al palco il pubblico partecipa cantando insieme ai suoi beniamini. Fumo, luci e uno sfondo che riproduce un’ambientazione dallo stile gotico medievale completano lo scenario.

Heavy Demons line-up: Jack Demon (voce), Sick (batteria), Piter (chitarra), Russel (chitarra), Paride (basso / cori)

Photo41

La notte entra nel vivo quando sul palco salgono i toscani Deathless Legacy, a dir poco coreografici non solo per via dei costumi e dell’espressività che caratterizza ogni singolo personaggio, ma anche grazie alle rappresentazioni della performer che accompagna il gruppo, e che inscena veri e propri racconti che via via durante il concerto aumentano il carico di inquietudine. Un vero e proprio spettacolo in cui ottima musica e intriganti storie di terrore si mescolano dando vita ad un vero e proprio viaggio attraverso le tenebre. Il gruppo porta in scena brani come ‘Queen of Necrophilia’, ‘Devil’s Thane’ e ‘Baphomet’, oltre alla bonus track ‘Rabies is a Killer’.

Insomma, una serata all’insegna dell’oscurità ma soprattutto della grande interpretazione di due gruppi estremamente interessanti, in una cornice decisamente adatta a spettacoli di questo tipo.

Deathless Legacy line-up: Steva La Cinghiala (voce), Frater Orion (batteria), El Calàver (chitarra), C-AG1318 (basso / voce), Pater Blaurot (tastiere), The Red Witch (performer)

Photo99

>Tutte le altre foto della serata sono sul nostro album facebook dedicato!<

Report a cura di Fabry C. / foto dello stesso autore (Stolen Istants)

Links band: Deathless Legacy / Heavy Demons

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*