DAVID ELLEFSON si dichiara “molto orgoglioso” del suo contributo a “Moral Hygiene”, il nuovo album di MINISTRY

DAVID ELLEFSON si dichiara “molto orgoglioso” del suo contributo a “Moral Hygiene”, il nuovo album di MINISTRY

L’ex bassista dei MEGADETH David Ellefson ha affermato di essere “molto orgoglioso” del suo contributo al nuovo album dei MINISTRY “Moral Hygiene“, uscito oggi per la Nuclear Blast. Sebbene la partecipazione dell’artista sull’LP non sia stata menzionata in nessuno dei comunicati stampa dell’etichetta discografica dei MINISTRY, Ellefson afferma di essere presente in due dei brani di “Moral Hygiene”: la cover di “Search And Destroy” degli STOOGES e la canzone intitolata “Believe Me”.

All’inizio di oggi, Ellefson è andato sui suoi social media per condividere una sua foto con il leader di MINISTRY Al Jourgensen in studio, e ha incluso il seguente messaggio:

Super orgoglioso di far parte del nuovo album dei MINISTRY, Moral Hygiene, in uscita oggi tramite Nuclear Blast! Si tratta di un momento clou della mia carriera, per me come fan di lunga data dei MINISTRY e amico di Al Jourgensen. Il disco colpisce come ci si aspetterebbe. Ascoltatelo!

Tutti i comunicati stampa di Nuclear Blast su “Moral Hygiene” hanno fatto menzione degli altri contributori dell’LP, che includono Morrison, Jello Biafra, Cesar Soto (MAN THE MUTE), John Bechdel (KILLING JOKE, FEAR FACTORY), Roy Mayorga (STONE SOUR, SOULFLY, NAUSEA), Paul D’Amour (TOOL, FEERSUM ENNJIN), Arabian Prince (NWA) e Flash.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: