Dalla follia pandemica nascono i MAULED, ascolta il primo vagito ‘Ruins Of Megiddo’

Dalla follia pandemica nascono i MAULED, ascolta il primo vagito ‘Ruins Of Megiddo’

Dalla follia pandemica che ha attanagliato il globo negli ultimi due anni, saltano fuori i Mauled, nuova band crust/death/sludge partenopea che si presenta al pubblico con il primo vagito discografico intitolato ‘Ruins Of Megiddo’ – che potete ascoltare dal player sotto.

La band, tra l’altro, vede alla voce il talentuoso artista Roberto Toderico; se ancora non lo sconoscete vi rimandiamo all’intervista con il Maestro. Ad affiancarlo troviamo Emiliano Gotor e Remo Santagata alle chitarre, Gianluca Tatafiore al basso e Amedeo Kvis alla batteria.

‘Ruins Of Megiddo’ è appena uscito e potete ascoltarlo di seguito e ordinarlo dalla pagina bandcamp della band.


Tutte le canzoni sono state scritte dai Mauled durante il periodo pandemico 2019/2021 e sono state registrate all’Auditorium 900 di Napoli. Mixaggio a cura di Francesco Santagata all’IMP Production, sempre nel capoluogo campano. L’artwork di copertna è stato realizzato dal batterista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: