Ecco lo Yaybahar, uno strumento acustico che simula i moderni sinth! (video)

Bella la recente invenzione del musicista turco (di Istanbul, per la precisione) Görkem Şen, uno strumento acustico (non elettrificabile) che simula i suoni del moderni sinth. L’ha battezzato Yaybahar e ne propone una dimostrazione che potete ascoltare/vedere dal player sotto. Nel video vi è una performance dimostrativa che, Görkem ci tiene a specificarlo, non vede alcun ausilio di alcuna prese elettrica, infatti, il suono che sentirete è creato esclusivamente dallo Yaybahar.
Ma come è possibile?
Lo Yaybahar si utilizza in modi differenti, con delle “mazze” o con un arco; le vibrazioni vengono emanate lungo delle corde fino ad alcune molle a spirale giungendo fino a delle membrane che ne ripercuotono il suono facendolo ritornare sulle stesse molle, creando il suono che potete sentire sotto. Inoltre vi è un manico utilizzabile stile violoncello (per dirla in maniera spicciola) creando ulteriori suoni e vibrazioni. Lo strumento riesce a ricreare, oltre a suoni normalmente emessi dai moderni sinth, anche un audio surround ipnotico ed ancestrale e vari “rumori” dal retrogusto pagan folk (concedetemi questa definizione).

Per lo Yaybahar è stata anche creata una pagina facebook dedicata!
Cattura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: