Witchery: tornano con un nuovo album dopo sei anni, e una nuova line-up!

I blackned thrash metallers svedesi Witchery tornano a farsi sentire con un nuovo album, dopo sei anni dalla loro ultima release. Intitolato ‘In His Infernal Majesty’s Service’, il nuovo disco sarà rilasciato il prossimo 25 Novembre.

Dopo l’uscita del precedente ‘Witchkrieg’ (2010), i Witchery hanno suonato in circa una ventina di festival con line-up poco stabile, tra cui l’ex vocalist Legion (ex Marduk, ex Devian) venne rimpiazzato per i live da Emperor Magus Caligula (ex Dark Funeral), che ora ha dovuto mollare per problemi di salute.

Il leader e chitarrista Patrik Jensen è riuscito a raccogliere una line-up nuova per la realizzazione del nuovo ‘In His Infernal Majesty’s Service’. Queste le sue parole a tal riguardo:

<<Purtroppo ci siamo dovuti separare da due membri prima di questo album; il batterista – da lungo tempo – Martin Axenrot ed il vicalist per le live session (che avrebbe dovuto registrare questo album) Emperor Magus Caligula. La partenza di Martin è puramente dovuta a lui, per i suoi numerosi impegni con i gli altri suoi progetti e Caligola ha dovuto lasciare la band nel corso di una condizione medica sfortunata che ha coinvolto il suo udito. Si tratta di due gravi perdite per la band e noi gli auguriamo tutto il meglio per il loro futuro. Siamo comunque riusciti a trovare due sostituti in grado di soppiantare i nostri fratelli perduti: Chris Barkensjö alla batteria e Angus Norder alla voce. Entrambi hanno portato nuove idee per la band e si può sentire chiaramente che è stato necessario per noi “vecchi membri” intensificare le attività>>

I Witchery con questo ‘In His Infernal Majesty’s Service’ vogliono festeggiare i 20° di esistenza (attivi dal 1997). Oltre i due nuovi membri, il vocalist Angus Norder (Nekrokraft) e il batterista Chris Barkensjö (Lik); la line-up vede sempre presenti i chitarristi Patrik Jensen (The Haunted) e Rikard Rimfält (Seance) ed il bassista Sharlee D’Angelo (Arch Enemy).

Il nuovo album è prodotto ed è stato mixato da Daniel Bergstrand nei Dug Out Studios (Behemoth, In Flames, Meshuggah) di Uppsala – in Svezia. Nell’immagine qui sotto potete visionare l’artwork di copertina, realizzato da Diaz Pettersson:

witchery-in-his-infernal-majestys-service-album-2016-suoni-distorti-magazine-ita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: