Uli Jon Roth: rivisiterà i classici degli Scorpions sul suo nuovo doppio album!

Il talentuoso chitarrista Uli Jon Roth rivisiterà i classici degli Scorpions sul suo prossimo lavoro discografico (band nella quale suonò per un lustro dal 1973 peraltro). Il doppio album, intitolato in maniera esplicativa ‘Scorpions Revisited’, sarà disponibile sul mercato dal 10 Marzo per UDR music.

‘Scorpions Revisited’, tra l’altro, è stato registrato negli stessi studi di Hannover dove il chitarrista effettuava le prove con gli Scorpions, dal 1973 al 1978. I musicisti che accompagnano Roth in questa avventura sono Nathan James (voce), Jamie Piccoli (batteria) , Ule W. Ritgen (basso), Niklas Turmann (chitarra, voce), Corvin Bahn (tastiere, voce) e David Klosinski (chitarra).

Sul lavoro si è così espresso Uli:

“Insieme con un incredibile gruppo di giovani musicisti di talento, ho rivisitato i miei brani preferiti dei primi Scorpions, alcuni dei quali sono stati scritti nello stesso corridoio. Sono stati dei giorni in studio molto emozionanti ed emotivamente coinvolgenti e sono molto soddisfatto dei risultati da ogni aspetto. L’idea era di rimanere sincero allo spirito originale della musica, ma anche di mettere una nuova inclinazione su di essa, ogni volta sembrava la cosa giusta da fare. Mi sento davvero soddisfatto in questo e sono molto entusiasta di questo progetto. E ‘stato un viaggio intenso nel passato e credo che siamo riusciti a riportare le canzoni in vita con rinnovata dignità!”

Di seguito vi riportiamo la tracklist e l’artwork di copertina:

CD1

  1. The Sails Of Charon
  2. Longing For Fire
  3. Crying Days
  4. Virgin Killer
  5. In Trance
  6. Sun In My Hand
  7. Yellow Raven
  8. Polar Nights
  9. Dark Lady

CD2

  1. Catch Your Train
  2. Evening Wind
  3. All Night Long
  4. We’ll Burn In The Sky
  5. Pictured Life
  6. Hell Cat
  7. Life’s Like A River
  8. Drifting Sun
  9. Rainbow Dream Prelude
  10. Fly To The Rainbow

ulijonrothscorpsrevisitedcd

About Francesco Chiodometallico 10559 Articles
Fondatore di Suoni Distorti Magazine e principale creatore di contenuti del sito. Ex caporedattore di Italia Di Metallo, ha collaborato anche con altre realtà underground in ambito Metal / Rock e nell'organizzazione di eventi. Il suo motto: "Preferisco starvi sul cazzo che leccarvi il culo!"

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*