Tre Allegri Ragazzi Morti: il video di ‘Una ceramica italiana persa in California’

I Tre Allegri Ragazzi Morti hanno pubblicato oggi il video animato della nuova ‘Una ceramica italiana persa in California’, decima traccia del loro ultimo album ‘Sindacato dei Sogni’ – uscito il 25 Gennaio per La Tempesta dischi. (ordinalo QUI!)

‘Una ceramica italiana persa in California’ è un brano fuori scala, in tutti i sensi, che ben rappresenta la natura psichedelica dell’intero lavoro. Dodici minuti di musica strumentale ipnotica, un’invenzione ritmica che all’interno ha una vera e propria canzone. Il titolo ‘Una ceramica italiana persa in California’ descrive la ceramica dei tre gattini della copertina dell’album, ritrovata appunto in California dopo una ricerca in rete, e sintetizza l’intero sound del nuovo disco.

Il video realizzato dal regista Marco Pavone è un vero e proprio cortometraggio tratto dalla serie ‘Tropico’, un racconto dark sulla natura umana in dodici episodi ispirato alla filosofia di Darwin e Freud. Un mondo di personaggi in lotta per la sopravvivenza anima la foresta, violenta e oscura, vera protagonista della storia. Disponibile sul canale YouTube pav1 animation.

La canzone, dolcissima, accende la visione libertaria dell’amore, tipica nella poetica dei Tre Allegri Ragazzi Morti, nel ritornello indimenticabile: <<io amo te, fai pure quel che vuoi che a me va bene.>>

‘Sindacato Dei Sogni’ dei Tre Allegri Ragazzi Morti è disponibile nei seguenti formati:
CD >Ordina Qui!
LP >Ordina Qui!
Digitale >Ordina Qui!

Dal nuovo album ‘Sindacato Dei Sogni’ dei Tre Allegri Ragazzi Morti, vi anticipammo i video di ‘C’era un ragazzo che come me non assomigliava a nessuno’, ‘Calamita’‘Bengala’  e  ‘Caramella’.

‘Sindacato Dei Sogni’ è disponibile nei seguenti formati:
CD >Ordina Qui!
LP >Ordina Qui!
Digitale >Ordina Qui!

About Francesco P. Russo 12269 Articles
Fondatore di Suoni Distorti Magazine e principale creatore di contenuti del sito. Ex caporedattore di Italia Di Metallo, ha collaborato anche con altre realtà in ambito Metal / Rock, nell'organizzazione di eventi ed è anche speaker su Metal Maximum Radio. Il suo motto: "Preferisco starvi sul cazzo che leccarvi il culo!"

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*